Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

MasterChef 8, cosa è successo nella puntata di ieri, giovedì 28 marzo 2019

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 29 Mar. 2019 alle 12:02
0
Immagine di copertina
Gloria con il marito, durante l'Invention Test di MasterChef 8

MASTERCHEF 8 PUNTATA 28 MARZO – Si avvicina sempre di più il momento della finale di MasterChef 8, l’edizione 2019 del cooking show più apprezzato e seguito del nostro paese, in onda ogni giovedì su Sky Uno. E ieri sera, nella nuova puntata del programma, la tensione tra i 5 aspiranti cuochi rimasti era palpabile.

Ma cosa è successo nella puntata di ieri? Chi è uscito ieri a MasterChef? Vediamolo insieme, con un riassunto di quello che è successo nell’ultimo episodio, tra la Mystery Box, l’Invention Test, la prova in esterna e il Pressure Test.

MasterChef 8 puntata 28 marzo | Mystery Box

La Mystery Box di questa settimana è un esperimento: tra i tanti ingredienti presenti all’interno della scatola, ogni concorrente deve trovare una combinazione vincente unendo due sapori che solitamente non stanno insieme.

A piacere di più ai quattro giudici (Bruno BarbieriJoe BastianichAntonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli) sono i piatti preparati da Guido, Gloria e Gilberto, ma solo Gloria vince la manche e conquistare il solito vantaggio in vista dell’Invention Test.

MasterChef 8 puntata 28 marzo | Invention Test

Niente ospiti dai nomi altisonanti, questa volta, per l’Invention Test, ma una vera sorpresa per i concorrenti. A fare la spesa e cucinare con loro, infatti, saranno amici e parenti: per Gloria sarà il marito Mirco, per Alessandro il suocero Giancarlo, per Gilberto la mamma Mariella, per Valeria il marito Sebastiano e per Guido il papà Paolo.

Gloria, vincitrice della Mystery Box, decide quale pietanza preparare con il marito e fare dunque una spesa mirata. Alla fine, però, la coppia premiata è quella composta da Gilberto e la madre. I peggiori, invece, sono Guido e Alessandro, ma nessuno dei due viene eliminato, al contrario di come è successo nelle precedenti puntate. Entrambi, però, vanno direttamente al Pressure Test senza passare per la prova in esterna.

MasterChef 8 puntata 28 marzo | Prova in esterna

Gloria, Gilberto e Valeria invece vengono impiegati per una prova in esterna all’NH Collection Eurobuilding di Madrid, ospiti dello chef David Munoz e del suo ristorante a 3 stelle, DiverXO.

Munoz presenta loro tre sue grandi creazioni: cetrioli di mare alla brace; scampi con salsa bordelesa su burro di aglio nero e kimchi di peperoncino e un dolce (chicles liquido di ribes con liquirizia nera e basilico thailandese), oltre a un gelato.

Valeria sceglie di dare a Gloria i cetrioli di mare, a Gilberto il dolce e tenere per lei il piatto a base di scampi. La migliore, secondo Munoz, è Gloria, che diventa la prima finalista di MasterChef 8.

MasterChef 8 puntata 28 marzo | Pressure Test

Gilberto e Valeria si sfidano nella prima fase del Pressure Test, che consiste nel riprodurre il piatto cucinato da Gloria a Madrid in 75 minuti. La peggiore è Valeria, che va dunque allo spareggio contro Alessandro e Guido, mentre Gilberto è il secondo finalista.

L’ultima prova consiste nel cucinare insieme a Cannavacciuolo finché questi non abbandona la cucina “lasciandoli al proprio destino”. Di ritorno, lo chef insieme agli altri giudici assaggia i loro piatti, stabilendo che il peggiore è Guido. È lui, dunque, l’eliminato della puntata.

I finalisti di questa edizione di MasterChef sono dunque Gilberto, Gloria, Alessandro e Valeria. Chi di loro si aggiudicherà il montepremi finale di 100.000 euro, oltre alla possibilità di pubblicare un proprio libro di ricette?

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.