Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Quando si terranno i funerali di Gigi Proietti: data e luogo delle esequie

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 2 Nov. 2020 alle 17:12 Aggiornato il 2 Nov. 2020 alle 19:59
10
Immagine di copertina
Gigi Proietti. Credit: ANSA

Quando si terranno i funerali di Gigi Proietti: data e luogo delle esequie

Per Gigi Proietti, morto oggi – 2 novembre 2020 -, ci saranno funerali pubblici e lutto cittadino. “Gigi sarà ricordato come merita”, hanno detto all’Adnkronos fonti vicine alla famiglia. I funerali del mattatore si terranno nei tempi e nei modi compatibili con le attuali restrizioni anti Covid: esequie pubbliche ma con ingressi contingentati. Modalità che sono ancora in via di definizione sia da parte della famiglia sia delle autorità. Ma quando saranno svolti i funerali di Gigi Proietti? E dove? I funerali si terranno giovedì 5 novembre 2020 in piazza del Popolo, scelta dettata anche per ovviare al problema del distanziamento sociale.

Questa sera una foto di Gigi Proietti sarà proiettata in videomapping sulla facciata del Campidoglio e sul Colosseo. Questo l’omaggio del Comune di Roma, della sua Roma, al grande attore voluto dalla Sindaca Virginia Raggi. Intanto moltissimi romani stanno lasciando fiori e messaggi d’addio davanti a Villa Margherita, la clinica dove è morto oggi – nel giorno del suo ottantesimo compleanno – Gigi Proietti, artista simbolo di Roma e della romanità. “Al più grande dei gradi, grazie di tutto maestro”, si legge su un biglietto legato a un mazzo di rose rosse e arancio; “Sta mandrakata nun ce la dovevi fa’, grazie per quello che ci hai regalato. Luca e Silvia”, recita un altro. Presenti poi tanti allievi della scuola messa in piedi da Gigi Proietti. “Gigi secondo me non voleva diventare un ottantenne, ci ha salutato prima. Ultimamente non era stato bene ma era lui che sosteneva noi. Voglio spendere una parola per la moglie e le figlie, due persone straordinarie – ha raccontato una allieva e amica -. Il ricordo più bello di 40 anni insieme, tra la scuola di recitazione che ho frequentato, le serate e le vacanze insieme a Ponza, tutto in grande semplicità, e di quanto ci ha fatto ridere. È stato un grande dono poter condividere dei momenti insieme”.

10
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.