Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli

Quando Fabrizio Frizzi doppiò Woody, il cowboy di Toy Story

Immagine di copertina
Quando Fabrizio Frizzi doppiò Woody, il cowboy di Toy Story.

Ambientato in camerette di bambini affollate da soldatini, bambole, lavagne magiche e dinosauri: il ricordo di Toy Story, per un'intera generazione, è legato indissolubilmente alla voce di Fabrizio Frizzi che aveva doppiato il cowboy Woody

Fabrizio Frizzi è morto lunedì 26 marzo all’età di 60 anni, a causa di un’emorragia cerebrale. Il celebre conduttore televisivo era anche noto per un’attività trasversale ma indimenticabile della sua carriera: il doppiaggio.

La voce di Frizzi infatti rimarrà legata indelebilmente al cowboy Woody, uno dei protagonista del film Toy Story, primo della lunga serie di film di animazione targati Pixar.

Fabrizio Frizzi fu scelto nel 1995 per prestare la sua voce alla versione italiana di Woody, il giocattolo che cercava disperatamente di riacquistare l’affetto del suo padroncino Andy messo in crisi dall’arrivo del nuovo eroe spaziale Buzz Lightyear.

Ambientato in camerette di bambini affollate da soldatini, bambole, lavagne magiche e dinosauri, il ricordo di Toy Story, per un’intera generazione è legato indissolubilmente alla voce del celebre conduttore romano che si era rivelato credibile per quell’occasione nei panni del simpatico cowboy.

Fabrizio Frizzi per l’occasione cantò anche il tema principale “Un amico in me” insieme a Riccardo Cocciante e il film divenne un classico dell’animazione dando il via ad una trilogia segnata dal successo internazionale, e, in Italia, sempre con la voce di Fabrizio Frizzi in prima fila.

 

L’ultimo film della saga, Toy Story 3, è uscito nel 2010 e l’intera trilogia aveva incassato oltre 1 miliardo e 970 milioni di dollari, rimanendo impressa nei ricordi di intere generazioni di bambini e adulti anche grazie alla voce di Fabrizio Frizzi.

Ti potrebbe interessare
News / Un servizio per chi è solo a Natale: dal 24 al 26 dicembre chiama Telefono Amico
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Ti potrebbe interessare
News / Un servizio per chi è solo a Natale: dal 24 al 26 dicembre chiama Telefono Amico
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI