Me
HomeSpettacoliMusica

Ex-Otago: tutto quello che c’è da sapere sulla band in gara al Festival di Sanremo 2019

Di Antonio Scali
Pubblicato il 19 Feb. 2019 alle 07:00 Aggiornato il 27 Feb. 2019 alle 15:21
Immagine di copertina

Ex-Otago Sanremo 2019 | Canzoni | Carriera | Instagram | Curiosità

EX OTAGO SANREMO 2019 – Gli Ex-Otago sono un gruppo indie pop nato a Genova nel 2002.

Il nome, come hanno dichiarato in un’intervista, trae spunto da quello di una squadra di rugby della Nuova Zelanda, riuscita a vincere il campionato contro ogni pronostico.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

> QUI LA DIRETTA DELLA FINALE DEL FESTIVAL

Un’idea anche metaforicamente carina, che viene così adottata dai fondatori della band. Gli Ex-Otago sono senz’altro una delle sorprese scelte quest’anno dal direttore artistico Claudio Baglioni per la 69esima edizione del Festival di Sanremo.

Un gruppo alternativo e sicuramente interessante, che potrà farsi conoscere da un pubblico nuovo e più ampio come quello sanremese.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU SANREMO 2019

Ex-Otago Sanremo 2019 | Carriera

Gli Ex-Otago nascono a Genova nel 2002 inizialmente come trio, composto da Maurizio Carucci, Alberto Argentesi e Simone Bertuccini.

Il loro primo album è The Chestnuts Time, pubblicato per l’etichetta indipendente Vurt. Il disco, pubblicato inizialmente in sole 500 copie, ha avuto un poi un successo maggiore del previsto.

Diventano una band a tutti gli effetti nel 2004 con l’ingresso in formazione del batterista Simone Fallani che lascerà il gruppo nel 2008.

Il gruppo firma un nuovo contratto, con l’etichetta indipendente friulana Riotmaker Records, con la quale pubblicano il primo singolo Giorni vacanzieri.

Nel 2007 pubblicano il loro secondo singolo, che avrà un discreto successo, Tanti saluti.

Nel 2008 partecipano con la cover di The rhythm of the night di Corona all’album Post Remixes vol. 1, raccolta di brani dance anni ’90 remixati da gruppi indie italiani.

Il terzo disco degli Ex-Otago si intitola Mezze stagioni ed è uscito nel 2011 Mezze stagioni, anticipato dal singolo “Marco corre” dedicato all’atleta Marco Olmo.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Alla fine del 2012 viene annunciata la separazione tra il gruppo e Argentasi.

Contemporaneamente lavorano al loro quarto disco, In capo al mondo, che esce nel marzo 2014, nel quale la band abbandona quasi del tutto i suoni più elettronici a favore di strumenti di legno come il charango e la chitarra classica.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Nel 2016, dopo aver viaggiato in giro per il mondo, gli Ex-Otago realizzano il nuovo disco Marassi, quartiere di Genova dove i membri della band sono nati e cresciuti.

L’album gira intorno a un pop sintetico molto anni Ottanta in voga in quel periodo.

Il 13 gennaio 2017 esce Gli occhi della Luna, singolo che vede la partecipazione di Jake La Furia, prodotto da INRI e Garrincha Dischi.

Nel 2018 escono i singoli Tutto bene e Questa notte. A fine dell’anno la band viene selezionata per l’edizione 2019 del Festival di Sanremo, dove sarà in gara con Solo una canzone.

Ex-Otago Sanremo 2019 | Social | Instagram

Molto attivi sui social, gli Ex-Otago postano spesso foto e contenuti per i loro fan. In particolare, su Instagram sono seguiti da oltre 61mila persone.