Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

David Parenzo si scaglia contro Fedez: “Ridicolo, la cafonata dell’anno”

Immagine di copertina

Continua a far discutere la beneficienza esibita via social da parte di Fedez, che come ricorderete nei giorni scorsi aveva consegnato buste da mille euro ciascuna a cinque persone in difficoltà per il Covid a bordo della sua Lamborghini. Questa volta a scagliarsi contro il rapper è stato David Parenzo. Il giornalista direttamente sul suo profilo Twitter non le manda a dire e commenta: “La cafonata dell’anno: Fedez che con la sua Lamborghini regala in diretta social 5.000 euro (non suoi, per altro) a cinque persone bisognose è la più grande smargiassata cafona mai vista prima. Legittimo farsi pubblicità… ma qua si affonda nel ridicolo e nel cattivo gusto”.

Tra gli attacchi più duri ricevuti da Fedez ricordiamo quello di Fabio Volo, che aveva commentato: “Io divento matto, perché poi ci ritroviamo a parlare di queste cose: aspettate un attimo prima di riprendere la messa in onda, vado giù ad aiutare una vecchietta che attraversa la strada, poi faccio una stories, un post e divento buono per tutti ma con i soldi degli altri. La beneficenza si fa in silenzio”.

In quel caso il marito di Chiara Ferragni aveva prontamente risposto: “Visto che oggi Fabio Volo mi ha giustamente criticato per questa polemica, vorrei invitarlo a partecipare a questa iniziativa che non gli sarà purtroppo arrivata all’orecchio, a cui hanno aderito tantissimi suoi colleghi e a cui io in questo caso ho messo sì mano al mio portafoglio e ho donato 100mila euro di tasca mia. Non lo avrei voluto dire, ma visto che Fabio Volo si è sentito in dovere di dire che avrei dovuto utilizzare i miei soldi, faccio veramente questa cosa poco elegante di dire quanto ho donato perché sono una merda. Caro Fabio Volo, ci tengo anche a spiegarti perché questa iniziativa non è il classico caso della beneficenza che si fa ma non si dice, perché in questo caso noi, palesando a tutti quello che stavamo facendo, siamo riusciti a coinvolgere brand e aziende in modo tale da aggiungere una cifra che da soli non avremmo mai ottenuto. Mi sarebbe piaciuto averti al mio fianco in questa bella cosa, piuttosto che stare a dibattere con te su una polemica del cazzo. Ma va bene, prendiamola costruttiva”. Che possa arrivare una risposta social anche per David Parenzo?

Leggi anche: 1. Fedez ha un problema col suo ego e finisce per rovinare anche la beneficenza che fa (di S. Lucarelli) / 2. Critiche a Fedez per la beneficenza a bordo di una Lamborghini. Il rapper risponde così | VIDEO / 3. Fabio Volo si scaglia contro Fedez: “La beneficenza si fa in silenzio” / 4. La durissima risposta di Fedez a Fabio Volo: “Ti spiego perché non ho fatto beneficenza in silenzio”

Ti potrebbe interessare
TV / Olivia – Forte come la verità: la trama della miniserie su Canale 5
TV / Olivia – Forte come la verità: le anticipazioni della prima puntata
TV / Olivia – Forte come la verità: la location della miniserie
Ti potrebbe interessare
TV / Olivia – Forte come la verità: la trama della miniserie su Canale 5
TV / Olivia – Forte come la verità: le anticipazioni della prima puntata
TV / Olivia – Forte come la verità: la location della miniserie
TV / Olivia – Forte come la verità: il cast della serie su Canale 5
TV / A che ora inizia Olivia – Forte come la verità: l’orario della messa in onda su Canale 5
TV / Battiti Live 2021 streaming e tv: dove vedere la quarta puntata
TV / Carramba che sorpresa: stasera l’omaggio a Raffaella Carrà su Rai 1
TV / Battiti Live 2021, la scaletta della quarta puntata: i cantanti sul palco
TV / Olivia – Forte come la verità streaming e diretta tv: dove vedere la fiction
TV / The Circle: tutto quello che c’è da sapere sul film