Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Cinema

C’era una volta… a Hollywood, la trama del film dal 18 settembre 2019 al cinema

Il tributo all’ultimo periodo dell'età d'oro di Hollywood da parte di Quentin Tarantino

C’era una volta… a Hollywood, la trama del film dal 18 settembre 2019 al cinema

Quentin Tarantino torna finalmente al cinema. C’era una volta a Hollywood (in lingua originale Once upon a time in Hollywood) è la sua nona pellicola e vede come protagonisti un perfetto duo hollywoodiano: da una parte Leonardo DiCaprio, dall’altra Brad Pitt.

Il film ha tutti i presupposti per portare a casa una o più statuette d’oro durante i prossimi Oscar ma, nel frattempo, è il cast a parlare da solo. Al fianco dei due bellocci di Hollywood, una magistrale Margot Robbie che si è fatta spazio tra le strade di Los Angeles (e nella cultura popolare) interpretando una spumeggiante Harley Quinn nel film DC Suicide Squad.

Distribuito da Warner Bros e prodotto da Sony Pictures, C’era una volta… a Hollywood è sicuramente il film dell’anno, arrivato anche al Festival di Cannes 2019 e che porta lo spettatore dritto alla Los Angeles del 1969, seguendo vicende che mischiano fantasia e realtà.

“In questa città, i tre protagonisti possono convivere l’uno vicino all’altro. La cosa che mi ha attratto maggiormente di questa storia era la possibilità di esplorare quel periodo, in particolare quegli anni a Los Angeles e Hollywood, raccontando la storia di tre personaggi così diversi tra loro”, ha dichiarato Quentin Tarantino.

C’era una volta… a Hollywood, la trama del film

Los Angeles, 1969. Il mondo del cinema è cambiato molto d’allora, ma la vicenda narrata in C’era una volta… a Hollywood vede protagonista Rick Dalton, un attore la cui fama è dovuta a una serie televisiva western degli anni ’50. La scintilla di Rick si sta affievolendo così, per reinventarsi, rifiuta il classico ruolo in uno spaghetti western girato in Europa per interpretare un villain in una nuova serie tv western.

Al suo fianco, come al solito, il suo stuntman Cliff Booth, un uomo burbero dall’aria dura che in realtà è un tuttofare per Rick: autista, assistente, ma anche un vero (e forse l’unico) amico.

once upon a time in hollywood
Crediti: Warner Bros

Come Rick, anche Cliff ha problemi in quel di Hollywood: qualcuno ha messo in giro la voce che abbia ucciso sua moglie e il lavoro fatica ad arrivare. Nonostante abbia una roulotte come casa, insieme al suo fidato pitbull, Cliff trascorre la maggior parte del tempo a casa dell’amico Rick, che abita in una villa in Cielo Drive, sulle colline di Bel-Air, un posto da sogno… o da incubo. A qualche metro più in là dall’abitazione di Rick, il regista Roman Polanski ha preso in affitto una villa per sé e la sua giovane moglie, la bellissima attrice Sharon Tate.

Gli eventi che s’intrecciano nella trama sono tratti da una storia vera, perché la tragica sorte di Sharon avrà un forte impatto sulla vita dei due volti hollywoodiani.

C’era una volta… a Hollywood trama: parola al cast

Quentin Tarantino ha definito questo film come un tributo all’ultimo periodo dell’età d’oro di Hollywood, un mondo che i due protagonisti stentano a riconoscere ormai.

Il film chiama a raccolta un cast stellare. Il Premio Oscar® Leonardo DiCaprio, che interpreta il ruolo dell’attore televisivo Rick Dalton, sul suo personaggio ha raccontato: “Nel film Rick Dalton sta vivendo un momento di enorme insicurezza. Non riesce ad accontentarsi della posizione in cui si trova ed è sempre alla ricerca di qualcosa di più”.

“I nostri personaggi si basano sulla tipica relazione tra un attore e il suo stuntman che si instaurava in quell’epoca. Abbiamo discusso di celebri coppie attore/stuntman come Steve McQueen e Bud Ekins, Burt Reynolds e Hal Needham. Sul set abbiamo anche avuto l’enorme piacere di parlarne direttamente con Burt: all’epoca questo rapporto era molto più stretto rispetto ad oggi”, ha poi aggiunto Brad Pitt.

In Once upon a time in Hollywood Margot Robbie interpreta Sharon Tate: “Rick Dalton è il vicino di casa di Roman Polański e Sharon Tate ma loro sono fuori portata per lui. Tutto ciò a cui aspira Rick, la cerchia ristretta di Hollywood e tutto il glamour che ne consegue, sono così vicini ma allo stesso irraggiungibili”.

Crediti: Warner Bros

Il nono film di Tarantino arriva al cinema dal 18 settembre 2019, distribuito da Warner Bros.

Ti potrebbe interessare
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Cinema / Amanda Knox contro Matt Damon: “Nel film Stillwater si lascia intendere che io sia un’assassina”
Ti potrebbe interessare
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Cinema / Amanda Knox contro Matt Damon: “Nel film Stillwater si lascia intendere che io sia un’assassina”
Cinema / Claudia Gerini: “Non ho fatto il vaccino, ho paura delle trombosi”
Cinema / “Terra Mia”: il docufilm di Ambrogio Crespi il 27 luglio a San Luca (Reggio Calabria)
Cinema / Gaffe di Spike Lee: svela in anticipo il nome del film vincitore
Cinema / Cannes, Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro. Standing ovation per Bellocchio
Cinema / Morto Libero De Rienzo: le cause della morte dell’attore
Cinema / La vita di Rocco Casalino diventerà un film: venduti i diritti dell’autobiografia “Il Portavoce”
Cinema / Roma torna al 1978 per “Esterno notte”, il film di Bellocchio su Aldo Moro