Bryan Cranston, l’attore di Breaking Bad ha avuto il Coronavirus

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 31 Lug. 2020 alle 12:58 Aggiornato il 31 Lug. 2020 alle 14:51
173

Breaking Bad, Bryan Cranston positivo al Covid: “Ho donato il mio plasma per la ricerca”

Bryan Cranston, che ha interpretato il professore Walter White nell’amatissima serie televisiva Breaking Bad, ha confessato di essere risultato positivo al Coronavirus. L’attore lo ha comunicato ai suoi follower via Instagram, spiegando di essere guarito e di aver sviluppato gli anticorpi: per questo, ha poi deciso di donare il suo plasma alla ricerca come ha fatto, prima di lui, Tom Hanks. Nel video pubblicato sui social, Cranston ha spiegato: “Ho iniziato un programma alla Ucla, speriamo che donando il plasma possa aiutare le altre persone”, mostrando poi alcune immagini della procedura che dura all’incirca un’ora. L’attore ha donato il plasma presso il Blood and Platelet Center della UCLA. “Sono stato tra i fortunati, ho avuto lievi sintomi. Ringrazio il cielo e vi chiedo di continuare a indossare quella dannata mascherina e di continuare a lavarvi le mani e mantenere le distanze di sicurezza. Possiamo farcela, ma solo se seguiamo le regole insieme”.

Cranston ha poi concluso lanciando un appello diretto ai suoi fan: “Se ora vi sentite un po’ costretti e limitati nella vostra libertà di movimento, se come me siete stanchi di tutto questo, vorrei incoraggiarvi ad avere un po’ di pazienza in più. Io cercavo abbastanza seriamente di seguire i protocolli, eppure ho contratto il virus”.

Leggi anche:

1. Coronavirus, la moglie di Tom Hanks: “Doneremo il nostro plasma per la ricerca” / 2. Tom Hanks racconta la sua esperienza con il Coronavirus: “Dolori paralizzanti, non riuscivo a concentrarmi per più di 12 minuti” / 3. Coronavirus, Tom Hanks pubblica sui social la foto del suo plasma donato per la ricerca

173
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.