Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Bohemian Rhapsody, il film su Freddie Mercury e i Queen candidato agli Oscar come miglior film | VIDEO

Tutto quello che c'è da sapere sulla pellicola diretta da Bryan Singer e che ha già trionfato ai Golden Globe

È stato il film più visto in Italia in tutto il 2018 e già nel titolo porta il nome della canzone più ascoltata in streaming nel XX secolo. Bohemian Rhapsody, il film sui Queen e sulla vita del loro storico frontman, Freddie Mercury, è stato la rivelazione della stagione cinematografica. Un traguardo certificato anche dal successo ai Golden Globe 2019, dove si è aggiudicato due statuette: quella di Best Motion Picture – Drama e quella di miglior attore in un film drammatico, consegnata al protagonista Rami Malek. Dopo il successo ai Golden Globe arriva per la pellicola diretta da Bryan Singer un altro prestigioso riconoscimento: la candidatura agli Oscar nella categoria “Miglior film”.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUGLI OSCAR 2019

Per mesi, prima della sua uscita al cinema, Bohemian Rhapsody ha fatto discutere di sé: la pellicola, diretta da Bryan Singer, fin dalla vigilia aveva tutti i contorni di un kolossal. A confermarlo il fatto che in poche settimane il film sia diventato anche il biopic musicale che ha incassato di più nella storia del cinema.

Eco tutto quello che c’è da sapere su Bohemian Rhapsody, il film su una delle band più iconiche del rock: i Queen.

Bohemian Rhapsody Oscar 2019 | Trama

Il tema principale su cui ruota il film è la ricerca della propria identità. Un argomento su cui si è basata anche tutta la vita del protagonista, Freddie Mercury.

Non solo la vita pubblica, musicale, da icona leggendaria del cantante e della sua band, dunque, ma anche il lato umano, quello più sconosciuto. E soprattutto più fragile.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU FREDDIE MERCURY

Bohemian Rhapsody parte da ciò che è successo prima dell’incontro con il chitarrista Brian May e il batterista Roger Taylor. Dal ragazzo che lavora come facchino nell’aeroporto di Heathrow all’inizio di una carriera che lo porterà a trasformarsi dall’anonimo Farrokh Bulsara al leggendario Freddie Mercury.

Bohemian Rhapsody Oscar 2019 | Cast

Protagonista assoluto del film è l’attore statunitense, di origini egiziane, Rami Malek, che ha interpretato magistralmente il ruolo di Freddie Mercury, la storica voce dei Queen.

Malek, conosciuto ai più per aver dato il volto a Elliot Alderson, l’hacker protagonista della serie televisiva Mr Robot, è riuscito a far ricredere i tanti che avevano storto il naso al momento della scelta della produzione di affidargli un ruolo così delicato.

> QUI TUTTO SU RAMI MALEK, IL FREDDIE MERCURY DI BOHEMIAN RHAPSODY

Oltre a Rami Malek, sono tanti i volti noti del grande schermo scritturati per Bohemian Rhapsody. Ecco il cast completo, con accanto il personaggio interpretato da ogni attore:

  • Ben Hardy: Roger Taylor
  • Joseph Mazzello: John Deacon
  • Gwilym Lee: Brian May
  • Lucy Boynton: Mary Austin
  • Aidan Gillen: John Reid
  • Tom Hollander: Jim Beach
  • Allen Leech: Paul Prenter
  • Mike Myers: Ray Foster
  • Aaron McCusker: Jim Hutton
  • Dermot Murphy: Bob Geldof
  • Meneka Das: Jer Bulsara
  • Ace Bhatti: Bomi Bulsara

Bohemian Rhapsody Oscar 2019 | Significato del titolo

Il titolo del film sulla vita di Freddie Mercury, Bohemian Rhapsody, è lo stesso di una delle più famose canzoni dei Queen.

Il testo è stato scritto da Freddie Mercury nel 1975, nella sua casa di Kensington. Si tratta sicuramente di una delle canzoni più originali e controverse che il cantante abbia mai scritto, ma anche una delle più lunghe: dura infatti quasi sei minuti.

Per quanto riguarda il significato, secondo molti critici e appassionati questo testo è il mezzo con cui Mercury ha voluto rivelare al mondo la sua omosessualità. L’artista, nonostante non abbia mai nascosto il suo orientamento, non ha mai voluto spiegare cosa lo ha portato a scrivere Bohemian Rhapsody.

Pubblicata il 31 ottobre 1975, nonostante la lunghezza e la difficoltà del testo, divenne subito un successo planetario, laureandosi come già anticipato il brano più ascoltato in streaming in tutto il Novecento. Dopo 34 anni, sono arrivate anche due statuette ai Golden Globe per il film sulla vita della band.

Bohemian Rhapsody Oscar 2019 | La produzione

Prima di uscire nelle sale di tutto il mondo, Bohemian Rhapsody ha vissuto una fase di produzione lunghissima e travagliata. Annunciato da Brian May, storico chitarrista dei Queen, intorno al 2010, negli anni ci sono stati momenti di grande difficoltà che hanno messo a rischio la pubblicazione della pellicola.

Prima la sostituzione dell’attore Sacha Baron Cohen dal ruolo di protagonista, poi l’avvicendamento in regia tra Dexter Fletcher e Bryan Singer. Il primo, infatti, è stato rimosso per disaccordi con i membri rimasti della band.

A fine 2017 tuttavia è arrivato l’allontanamento anche per Bryan Singer. Nonostante ciò, il nome del regista è l’unico accreditato alla regia del film, dopo la sua pubblicazione.

Ti potrebbe interessare
Musica / Il New York Times si chiede se i Maneskin possono conquistare il mondo
Musica / Orietta Berti: “Fedez dolcissimo, Achille canta da romano annoiato ma è molto elegante”
Musica / Loredana Bertè: “Io, violentata a 16 anni in un appartamento scannatoio: mi ha riempita di botte”
Ti potrebbe interessare
Musica / Il New York Times si chiede se i Maneskin possono conquistare il mondo
Musica / Orietta Berti: “Fedez dolcissimo, Achille canta da romano annoiato ma è molto elegante”
Musica / Loredana Bertè: “Io, violentata a 16 anni in un appartamento scannatoio: mi ha riempita di botte”
Musica / Morandi canta il nuovo singolo di Jovanotti. La domanda è: caro Gianni, perché l’hai fatto?
Musica / È morto Michele Merlo: l’ex concorrente di “Amici” aveva 28 anni
Musica / I Maneskin dicono addio alla storica manager: “Avete deciso di proseguire da soli, ho il cuore spezzato”
Musica / Bugo riaccende la polemica: "Carciofi nel c**o agli ebeti da social"
Musica / “Fedez si autocensura per soldi”: il rapper non può criticare banche e assicurazioni per contratto
Musica / Bugo chiede a Morgan 240mila euro di danni per la squalifica a Sanremo 2020
Musica / Gli organizzatori dell'Eurovision: "I Maneskin non hanno fatto uso di droghe, caso chiuso"