Me

L’Etna si risveglia, nuova eruzione con doppia colata di lava | VIDEO

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 30 Mag. 2019 alle 21:30 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:18

Etna eruzione | Eruzione del vulcano Etna oggi | 30 maggio 2019

Immagini spettacolari: nella giornata di oggi, giovedì 30 maggio, l’Etna si è svegliato. Due fratture sub-terminali si sono aperte alla base del cratere Sud-Est e sul fianco Nord-Est del Nuovo cratere Sud-Est.

Dal cratere del vulcano sono emerse due colate laviche che si sono prolungate per centinaia di metri nella zona sommitale dell’Etna. Per il momento, le zone abitate circostanti non sono a rischio.

Inoltre, delle dense nuvole di fumo di colore rosa pastello sono comparse sul cielo azzurro della Sicilia.

“Siamo all’avvio di una nova fase eruttiva dell’Etna – ha affermato il direttore dell’Ingv di Catania, Eugenio Privitera – che potrebbe finire presto o durare mesi. I fenomeni sono tutti confinati nella zona sommitale del vulcano e non costituiscono un pericolo per centri abitati e persone, ma bisognerà controllare i flussi di turisti nella zona per la loro sicurezza”.

Per il momento, l’aeroporto di Catania resta operativo.

Il massacro di 150 balene sulle Isole Faroe: il mare diventa rosso di sangue

Un uomo è morto dopo essere stato attaccato da uno squalo alle Hawaii