Me

Il governo australiano è in cerca di un custode per un’isola tropicale | Foto

C'è tempo fino al 29 luglio per presentare le candidature

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 25 Lug. 2019 alle 20:38 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:09
Immagine di copertina
custode isola tropicale

Il lavoro dei sogni esiste soprattutto se l'”ufficio” è un’isola tropicale nel sud est dell’Australia. Sì perché il governo sta cercando un guardiano che si possa occupare della manutenzione di Low Isles, piccolo gioiellino bagnato dall’Oceano Pacifico a circa 30 minuti di navigazione da Port Douglas.

La Great Barrier Reef Marine Park Authority, l’agenzia governativa deputata alla gestione della barriera corallina, ha pubblicato l’annuncio che scadrà lunedì 29 luglio specificando le caratteristiche il candidato ideale dovrebbe avere per ricoprire al meglio questo ruolo.

I requisiti sono l’avere esperienza nella manutenzione delle infrastrutture e del paesaggio. Tra i compiti richiesti, ci sono anche il sapersi relazionare con i tour operator e la riparazione dei fari. Ai candidati è inoltre richiesto di occuparsi della flora e della fauna dell’isola.

Per quanto riguarda l’alloggio si sa che è gratis, il salario invece non è stato reso noto.

Custode isola tropicale

custode isola tropicale
Low Isle – Custode isola tropicale

Il responsabile del progetto, Stephanie Lemm, ha spiegato al giornale locale “Cairns Post” che la persona che sarà selezionata dovrà essere pronta a sporcasi le mani.

“A prima vista, questo sembra il lavoro dei sogni, ma occuparsi di un’isola è faticoso e vuol dire avere poca elettricità e acqua potabile, quindi non è un lavoro per tutti”, ha spiegato Lemm.

Duemila euro al mese per un impiego da 2 minuti al giorno: il lavoro dei sogni arriva dalla Svezia

Vuoi guadagnare 80mila dollari per girare il mondo e fare foto? Questo lavoro fa per te