Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Le foto impressionanti del cervo ricoperto di tumori: ecco di cosa soffre

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 9 Ago. 2019 alle 12:54 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:07
0
Immagine di copertina
Credit: Julie Carrow

Un cervo ricoperto di tumori

A Pipestone, in Minnesota, una donna si è imbattuta in un cervo ricoperto da escrescenze nere su tutto il corpo che altro non sarebbero che tumori della pelle. Julie Carrow, fortemente impressionata dall’aspetto dell’animale, ha pubblicato alcuni scatti sui social e le immagini hanno fatto il giro del mondo.

Gli animali creati dall’uomo che non dovrebbero esistere in natura

Si tratta di un cervo a cui la vita non ha sorriso. Buona parte della sua pelle è ricoperta da spaventose escrescenze che non hanno fatto pensare a nulla di buono a Julie. Sul muso, sul collo e sulla pancia dell’animale appaiono queste grosse verruche scure, che hanno preoccupato non poco la donna.

Credit: Julie Carrow

“Questo per me è straziante”, ha scritto Julie Carrow su Facebook accanto alle foto che ritraggono l’animale malato. “Spero che questo post possa aiutare questo ometto”, ha detto ancora la donna lanciando un appello per salvare l’animale.

Credit: Julie Carrow

Julie, oltre che al pubblico del web, si è rivolta al Dipartimento di risorse naturali del Minnesota e i funzionari della fauna selvatica le hanno dato delle delucidazioni importanti sulla malattia di cui soffre il cervo.

cervo tumori minnesota
Credit: Julie Carrow

L’animale, come hanno spiegato i funzionari del Minnesota, soffre di fibromatosi, ovvero tumori della pelle. All’origine della malattia c’è un virus, il papilloma, che, però, non sembra essere letale per gli animali.

Quello che spiegano dal Dipartimento di risorse naturali del Minnesota è che il caso del cervo è piuttosto delicato. I fibromi sul suo corpo sono tantissimi, soprattutto quelli presenti sulla testa. Questo potrebbe essere dannoso per l’animale: il cervo potrebbe avere problemi di respirazione o difficoltà nell’alimentarsi, oltre a rischiare di perdere la vista. Nel caso specifico del cervo, quindi, la fibromatosi potrebbe essere mortale, perché di fatto espone l’animale, che, più debole degli altri, potrebbe diventare facile preda degli altri animali che vivono nel suo habitat.

I cani possono “fiutare” i tumori nel sangue dell’uomo con una precisione pari al 97 per cento 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.