Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Ultimi sondaggi: crescono tutti i partiti, tranne i 5 Stelle

Immagine di copertina

Ultimi sondaggi oggi – Secondo l’ultimo sondaggio realizzato da Euromedia-Piepoli per il programma Porta a Portale elezioni regionali in Sardegna iniziano a mostrare i loro effetti sui 5 Stelle. [qui tutti gli ultimi sondaggi – qui tutti gli ultimi sondaggi sulle elezioni europee].

> SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

> QUI TUTTI GLI ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI AGGIORNATI

Il Movimento infatti registra una perdita di 2 punti percentuali, oscillando tra un minimo del 21,8 per cento secondo Euromedia ed un massimo del 25 per cento riportato da Piepoli.

Ben diversa la situazione della Lega: secondo i sondaggi di Piepoli guadagna un 1 per cento, mentre per Euromedia lo 0,2. Un risultato in ogni caso positivo, raggiunto grazie alla vittoria in Sardegna.

La Lega quindi può contare sul voto del 31,5 fino al 34,6 per cento degli elettori, secondo gli Istituti.

La vittoria in Sardegna ha giovato anche agli altri partiti di centrodestra, come Forza Italia, che cresce fino a raggiungere l’11 per cento.

Fratelli d’Italia registra invece una crescita minore rispetto alle altre forze del suo schieramento: secondo Piepoli si attesta intorno 4,5 per cento, mentre Euromedia registra un 4,7 per cento dei consensi in favore del partito della Meloni.

ultimi sondaggi oggi

Ultimi sondaggi oggi | Il centrosinistra

I risultati delle elezioni regionali in Sardegna hanno premiato non solo il centrodestra, ma anche il Partito democratico. 

Il secondo posto del candidato di centrosinistra, che è riuscito a superare il rappresentante del Movimento, ha avuto effetti positivi anche sul gradimento a livello nazionale verso i dem.

Il Pd, che si appresta a scegliere il prossimo segretario, avrebbe guadagnato l’1 per cento in più dei consensi secondo Piepoli e l’1,8 per Euromedia, ritornando quasi ai valori delle politiche, quando era dato al 18,6 per cento.

Anche Più Europa continua a crescere nei sondaggi, attestandosi oltre il 3 per cento.

Analizzando i voti di tutto il centrosinistra, i sondaggi evidenziano che il consenso va dal 22,5 al 23,1 per cento.

Articolo 1-Mdp e Sinistra Italiana invece continuano a perdere preferenze, arrivando allo 0,5 per cento.

Altro dato importante rilevato dai sondaggi riguarda invece gli indecisi, pari a quasi un terzo degli italiani.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri
Opinioni / L’irritazione di Palazzo Chigi per la visita di Grillo all’ambasciatore cinese: ecco perché Conte ha dato forfait
Opinioni / Perdere a Roma per scaricare la sconfitta sulla Meloni: il piano di Salvini per riprendersi il centrodestra
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri
Opinioni / L’irritazione di Palazzo Chigi per la visita di Grillo all’ambasciatore cinese: ecco perché Conte ha dato forfait
Opinioni / Perdere a Roma per scaricare la sconfitta sulla Meloni: il piano di Salvini per riprendersi il centrodestra
Politica / Grillo incontra l'ambasciatore cinese in Italia. Atteso anche Conte, l'ex premier dà forfait
Opinioni / Benvenuti nell’era del populismo vaccinale: il Governo blocca (di nuovo) AstraZeneca ma non spiega perché
Opinioni / Se Poste Italiane si impossessa del titolo di prima del più importante quotidiano finanziario italiano
Politica / Nichi Vendola: “Torno in politica, l’esilio è finito”
Politica / Salvare le aziende di Berlusconi: ecco cosa c’è dietro la federazione tra Forza Italia e Salvini
Politica / Cristallo a TPI: "Ci chiamano tossici perché vogliamo la Cannabis legale. Salvini sbandierava i Mojito al mare"
Opinioni / Il paradosso di Confindustria (e di parte del governo): “C’è la ripresa quindi si può licenziare”