Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Ultimi sondaggi europee: nel Regno Unito trionfo per Farage

Immagine di copertina

Ultimi sondaggi europee 2019 23 maggio | Il grande giorno è arrivato: seggi aperti per le elezioni europee in Gran Bretagna e Olanda. In Inghilterra la situazione è molto tesa, potrebbe essere l’ultimo voto Ue per il paese. Che aria tira? Qual è l’umore?

> QUI TUTTI GLI ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI AGGIORNATI

Attese le dimissioni di Theresa May – Quello che apre oggi la tornata delle elezioni europee, è un Regno Unito dilaniato dallo stallo parlamentare sulla Brexit, con la May sempre più accerchiata e verso l’addio. Ieri sera si è dimessa la ministra per i Rapporti col parlamento Andrea Leadsom, in polemica con le concessioni fatte dalla premier. Le dimissioni della May potrebbero arrivare già domani.

Ultimi sondaggi europee 2019 23 maggio | Brexit Party | Farage

Le previsioni per Farage – Secondo i sondaggi, è prevista una vittoria di Nigel Farage che avrà un grande impatto sulla crisi dei Tories. Martedì il partito Brexit di Nigel Farage si è attestato al 32 per cento in una media di quattro sondaggi, con uno che ha incassato il partito con un notevole 37 per cento. La sua vittoria è prevista, almeno con una percentuale attorno al 30.

Il destino di Ukip – Bisogna ricordare che Ukip, il partito guidato da Farage, ha superato le elezioni europee del 2014 con il 27,5 per cento. Eppure, un anno dopo, il partito ha vinto un solo seggio a Westminster nelle elezioni generali. Tuttavia, il 35 per cento delle persone o più in totale invia un messaggio chiaro: gran parte del pubblico vuole che la Gran Bretagna esca dall’UE e che Theresa May vada via da Downing Street.

Nel probabile evento di un wipeout conservatore e di un trionfo della Brexit, aspettatevi una richiesta di dimissioni della May da parte dei Tory, per virare ancora più a destra. Probabilmente, qualcosa di simile è accaduto nel 2015, quando David Cameron ha fatto la sua fatale promessa per il referendum.

Qui una serie di link utili sulle elezioni europee 2019:

• Quando si vota in Italia

• Come si vota: la guida al voto

• Quali sono i documenti da portare al seggio

• Chi sono i candidati di ogni partito

• Cosa dicono gli ultimi sondaggi elettorali

• Quali sono i gruppi politici del Parlamento Ue

Ti potrebbe interessare
Politica / “Draghi al Colle? Sarebbe una forzatura istituzionale, ecco perché”: parola di costituzionalista
Politica / I gesti di Mattarella: due illustrazioni per celebrare il settennato del Presidente
Politica / Così Draghi “il migliore” ha gettato il Paese nel caos tentando di “scappare” al Quirinale
Ti potrebbe interessare
Politica / “Draghi al Colle? Sarebbe una forzatura istituzionale, ecco perché”: parola di costituzionalista
Politica / I gesti di Mattarella: due illustrazioni per celebrare il settennato del Presidente
Politica / Così Draghi “il migliore” ha gettato il Paese nel caos tentando di “scappare” al Quirinale
Politica / Chi è Nino Di Matteo, il più votato al quarto scrutinio dopo Sergio Mattarella
Politica / Sabino Cassese nega di conoscere Salvini: “Quirinale? Perché escluderlo?”
Politica / Maddalena a TPI: “I voti per me sono un appello alla Costituzione, il neoliberismo è un danno per il Paese”
Cronaca / Quirinale, Casini, Draghi e Belloni in pole. Letta: “Non ci sarà un presidente di destra”
Politica / Chi è Sabino Cassese, il possibile candidato a sorpresa per il Quirinale
Politica / Quirinale, nuova fumata nera: Mattarella il più votato. Salvini: "Conto di chiudere domani". Torna l'ipotesi Frattini. Tajani incontra Draghi, Renzi: "Non siamo a X Factor"
Politica / RETROSCENA TPI – Berlusconi sente Salvini e Casini: svolta sul Quirinale vicina