Coronavirus:
positivi 13.428
deceduti 34.938
guariti 194.273

Sileri sotto scorta: il viceministro della Salute ha ricevuto minacce e pressioni

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 26 Mag. 2020 alle 17:57 Aggiornato il 26 Mag. 2020 alle 18:16
35
Immagine di copertina

Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute, da alcuni giorni si trova sotto scorta. La tutela gli è stata assegnata dopo che Sileri ha ricevuto pressioni per tentativi di corruzione e ricevuto alcune minacce per via della sua attività politica, in particolare riguardo alla destinazione dei fondi pubblici per l’emergenza Coronavirus. Per questo motivo, quindi, all’esponente M5S è stato affiancato un agente di pubblica sicurezza e la procura di Roma ha aperto un’inchiesta, al momento contro ignoti.

“Più si sale in vetta, più tira il vento. Il nostro dovere è dare il massimo”, ha commentato Sileri, che ha subito ricevuto la solidarietà di molti altri esponenti politici. “Massima solidarietà e vicinanza al nostro Pierpaolo Sileri. C’è a chi non piace avere al Ministero persone serie che lavorano con la schiena dritta… È successo tante volte nel Movimento 5 stelle e succederà ancora, perché noi non ci pieghiamo. Forza Pierpaolo, siamo tutti con te”, è stato ad esempio il commento del viceministro allo Sviluppo economico Stefano Buffagni.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Per contagiare lo pseudo-assessore Gallera servono due infetti. Per salvare la Lombardia bastano due dimissioni (di Giulio Gambino) / 2. Coronavirus, dopo la gaffe sull’indice di trasmissibilità ora Gallera se la prende con TPI: “Pseudo-giornalisti, dormite sonni tranquilli” / 3. Ora la Lombardia deve aspettare a riaprire (di Luca Telese) / 4. Esclusivo TPI: Covid, i soldi per la ripartenza? Il comune di Bergamo li assegna a chi produce armi, ma non alle piccole imprese (di Francesca Nava)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

35
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.