Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Chi è Sergio Echamanov, il ragazzo dislessico preso in giro da Salvini

Ha 21 anni, ha disturbi specifici dell’apprendimento e lavora come rappresentante porta a porta: è salito sul palco delle Sardine, ma è stato sbeffeggiato dal leader della Lega. Che adesso vuole querelare

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 16 Gen. 2020 alle 15:33
3k
Immagine di copertina

Sergio Echamanov, chi è il ragazzo dislessico preso in giro da Salvini

Sta facendo molto discutere sui social in queste ore l’ultimo gesto di Matteo Salvini, reo di aver preso un giro un ragazzo dislessico salito sul palco delle Sardine ieri, mercoledì 15 gennaio 2020, a San Pietro in Casale (provincia di Bologna): il giovane si chiama Sergio Echamanov, ha 21 anni e ha già detto che querelerà il leader della Lega.

In un video, pubblicato sui social di Salvini, il leader della Lega ha infatti sbeffeggiato il ragazzo, che una volta sul palco ha avuto qualche difficoltà a parlare a causa della timidezza. “Guardate la carica e la grinta che avevano pesciolini e sinistri poco fa a San Pietro in Casale. Se pensano di fermarci così… abbiamo già vinto!”, ha scritto il leader della Lega, esponendo così la figura di Sergio Echamanov al pubblico ludibrio dei suoi fan.

Il ragazzo, però, ha deciso di intervenire e ha definito “barbaro” il gesto dell’ex ministro dell’Interno. “Ero in imbarazzo come capita a molti”, ha dichiarato, aggiungendo che nei confronti di Salvini “partirà una querela”.

Ma chi è Sergio Echamanov? È lui stesso, nel suo messaggio contro Salvini, a dare qualche informazione in più su di sé. Sergio ha 21 anni e lavora come rappresentante porta a porta. “Io sono un DSA (presento disturbi specifici dell’apprendimento) – ha sottolineato – e ne sono orgoglioso: non avevo preparato il discorso, ma ho comunque parlato in pubblico”.

Sergio ha dichiarato anche di essere omosessuale e che non si tratta della prima volta in cui il suo disturbo viene preso di mira da atti di vero e proprio bullismo. “Mi è successo anche alle superiori – ha confermato – ma ora sono un uomo forte, Salvini non mi ferisce”.

Leggi anche:

“Io sono Mattia: eravamo 6mila e ora siamo 200mila. Noi Sardine da tutt’Italia salveremo i giovani e sconfiggeremo l’odio di Salvini”

“Salvini viene a Riace per provocarci, ma noi siamo un’altra cosa”: parla la sardina Jasmine Cristallo

Salvini a TPI: “Alle sardine non piace il decreto sicurezza? Entrino in Parlamento e lo cambino”

“Sardina ospita Sardina”: le Sardine aprono le proprie case per la manifestazione a Bologna | VIDEO

3k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.