Coronavirus:
positivi 83.049
deceduti 13.915
guariti 18.278

La sardina Santori: “Salvini è un erotico tamarro, noi sardine erotici romantici” | VIDEO

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 14 Feb. 2020 alle 12:02 Aggiornato il 14 Feb. 2020 alle 12:06
1

Santori: “Salvini è un erotico tamarro, noi sardine erotici romantici”

La sardina Mattia Santori, ospite di Piazzapulita, su La7, lancia un affondo contro Matteo Salvini, in vista, probabilmente, le prossimo ‘match’ che li vede contrapposti.

Corrado Formigli gli chiede: “Salvini arriva dentro la pelle delle persone, gli fa sentire delle cose. Glielo riconosci?”

E Santori risponde: “Sì, però ci sono due modi per essere erotici. Un modo è essere tamarri, un modo è essere romantici. Salvini è un erotico tamarro, noi proponiamo un modello erotico romantico”.

La stoccata arriva pochi giorni prima del “derby” con Salvini: domenica 16 febbraio il “derby” tra i leghisti riuniti all’Eur e gli attivisti nati in Emilia Romagna che, accontanato il capitolo regionali di gennaio, tornano in piazza. Ora l’obiettivo, tra i tanti, è fermare l’opa della destra su Roma. Domenica pomeriggio l’appuntamento per la Lega di Roma e Lazio è al palazzo dei Congressi di piazza Kennedy”.

Un incontro aperto al pubblico, circa un migliaio i posti disponibili in sala, con un confronto sul palco tra il Capitano e i principali rappresentanti delle categorie professionali e produttive della città: da Federalberghi a Confcommercio ai rappresentanti dell’Ordine dei Medici, all’Ordine degli Architetti.

Ma nella stessa fascia oraria, tra le 17 e le 19, le sardine saranno in piazza Santi Apostoli. “Un nuovo pericolo si profila per la Capitale. Con tracotanza e arroganza, la parte sovranista del Paese, calerà a Roma, ma le Sardine sono pronte a scendere un’altra volta in piazza per contrastare l’ondata di odio” annunciano. “Con maggiore consapevolezza, sappiamo che l’ascolto, la tolleranza, la solidarietà sono potenti antidoti per metterli in fuga”.

Leggi anche:

Care Sardine, ma quale Erasmus? Sulla sofferenza del Sud non si scherza

Al Sud più emigrati che immigrati, è allarme spopolamento: ecco i dati del Rapporto Svimez

In Europa i piccoli paesi si stanno svuotando: reportage di TPI nelle aree rurali abbandonate di Italia, Francia e Spagna

Il fallimento dell’Ilva è lo specchio di un Sud che muore tra clientelismo, mala politica e disastri ambientali

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.