Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Salvini mette alla gogna mediatica le “Sardine”: insulti sessisti alle donne della manifestazione

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 20 Nov. 2019 alle 11:54 Aggiornato il 20 Nov. 2019 alle 12:11
29k
Immagine di copertina
Lo scatto condiviso da Salvini sui social

Salvini e le “Sardine”: raffica di insulti sessisti alle donne presenti in piazza

Matteo Salvini ha pubblicato una foto che mostra l’assessore del Pd al comune di Pianoro (Bologna) Silvia Benaglia tra le “sardine” scese in piazza per le manifestazioni contro la Lega in vista delle prossime elezioni regionali in Emilia Romagna.

“Ormai il giochetto si è capito: gratta la sardina trovi la piddina. E questa “democratica”, assessore in un comune della provincia di Bologna, dice anche che siamo dei “delinquenti prestati alla politica”… Amici, più ci insultano, più vinciamo!”, scrive Salvini, o chi per lui, sulla sua pagina Facebook.

Sotto la foto sono apparsi una serie di commenti carichi di volgari insulti sessisti e offese sulla fisicità delle donne protagoniste dello scatto, la maggior parte dei quali scritti da sostenitori della Lega. Così facendo Salvini ha scatenato una vera e propria gogna mediatica a danno delle manifestanti “sardine”.

“Tutte con il pesce in mano”, scrive un utente. “A ben guardare più che una sardine sembra un pesce palla”, commenta un altro. E ancora: “Sicuramente quelle avranno migranti in casa dato che si intendono di pesce fresco”.

Ma non è la prima volta che il leader della Lega espone le donne a commenti e insulti sessisti sui social, l’episodio ricorda quello della foto di tre studentesse di Milano (tutte minorenni) che, sempre durante un corteo, l’avevano contestato. Oppure l’episodio relativo a Giulia Viola Pacilli, 22 anni, la ragazza messa alla gogna dall’ex ministro dell’Interno per aver esposto un manifesto contro di lui alla manifestazione “People”sempre nel capoluogo lombardo.

salvini sardine

Esclusivo TPI – La Polizia postale pronta a indagare sul ministro Salvini: nel mirino l’uso dei social

Salvini mette alla gogna la ragazza che cantava “Bella Ciao” a Siracusa

“Meglio puttana che salviniana”. E Salvini mette alla gogna sui social la studentessa che lo contesta

29k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.