Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Salvini contro Costa: “Se mi insultano gli alleati, la pazienza finisce”

Immagine di copertina

Il leader della Lega non ha gradito le critiche del ministro dell'Ambiente sulla vicenda dell’utilizzo da parte del figlio di Salvini di una moto d’acqua della polizia

Salvini contro Costa: “Se mi insultano gli alleati, la pazienza finisce”

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini contro il collega dell’Ambiente Sergio Costa, che lo aveva attaccato sull’utilizzo da parte del figlio di una moto d’acqua della polizia: “Così la pazienza finisce” ha affermato il leader del Carroccio.

La polemica ha avuto inizio con il commento del ministro Costa sulla vicenda, che ha visto protagonista il figlio 13enne di Matteo Salvini, il quale, lo scorso 30 luglio, è salito su una moto d’acqua della Polizia di Stato per fare un giro davanti alla spiaggia di Milano Marittima.

Intervistato da Fanpage.it, infatti, il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, che è anche generale dei carabinieri, aveva affermato: “Io, se ho i portato i miei figli su una moto o una jeep, era la mia moto o la mia jeep oppure l’avevo affittata, non era certo quella della Carabinieri. La vicenda del figlio di Salvini su una moto d’acqua della polizia a Milano Marittima configura un reato che è sanzionato, attenzione non sanzionabile, ma sanzionato”.

A stretto giro è arrivata la replica di Matteo Salvini, che su Facebook ha scritto: “Un REATO??? Agli insulti e alle sciocchezze del PD sono abituato, se ci si mettono anche quelli che dovrebbero essere “alleati” la pazienza finisce…”.

Continuano, dunque, le tensioni tra gli alleati di governo. Il ministro Costa, infatti, seppur indipendente è considerato in quota Movimento 5 Stelle.

Le dichiarazioni del leader della Lega arrivano subito dopo quelle in cui aveva evocato il voto anticipato.

Interpellato sullo “stato di salute” del Governo subito dopo l’incontro che il ministro dell’Interno ha tenuto con le parti sociali, Salvini ha dichiarato: “Se riesco ad applicare le idee che abbiamo per l’Italia bene, altrimenti o le fa qualcun altro o sicuramente non siamo qua attaccati alle poltrone. Questo lo vediamo da qui a breve, anche prima di settembre”.

Salvini è troppo impegnato a prendersela con i piccoli criminali (stranieri) per potersi occupare anche della mafia nella Terra dei Fuochi (di G. Cavalli)
Ti potrebbe interessare
Politica / Io, portavoce di Di Maio e marito del viceministro Castelli. “Se mia moglie e Luigi litigano… scelgo Di Maio”
Politica / Europa, naufraga il progetto del partito sovranista di Salvini: una vittoria per Meloni
Politica / Il Cnr assumerà tutti i 400 ricercatori precari che rischiavano il posto: “Risultato di una battaglia comune”
Ti potrebbe interessare
Politica / Io, portavoce di Di Maio e marito del viceministro Castelli. “Se mia moglie e Luigi litigano… scelgo Di Maio”
Politica / Europa, naufraga il progetto del partito sovranista di Salvini: una vittoria per Meloni
Politica / Il Cnr assumerà tutti i 400 ricercatori precari che rischiavano il posto: “Risultato di una battaglia comune”
Politica / “Un giovane sano che si vaccina è un servo e va escluso dalla vita sessuale”: il post del consigliere leghista
Politica / Rincari bollette, Giorgetti: “Rischio black out energetico”
Politica / Svolta storica per il M5S, vince il sì al 2×1000. Conte: “È il principio della democrazia diretta”
Politica / “Vietato dire Natale”: l’Ue fa retromarcia sul linguaggio inclusivo
Cronaca / Bollette, Draghi annuncia nuovi interventi contro i rincari: “Aiuti a famiglie più povere”
Cronaca / Luca Morisi, la procura chiede l’archiviazione dopo l’indagine sulla serata con droga ed escort
Politica / Castellina: “Quirinale? Spero in un bis di Mattarella. Tra le donne la mia scelta è Rosy Bindi”