Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Il piano segreto per il bis di Mattarella al Quirinale: “È l’unica soluzione, ma bisogna convincere Salvini”

Immagine di copertina

Il piano segreto per il Mattarella bis al Quirinale

Solo un Mattarella bis può sbloccare l’impasse sul Quirinale: ne sono convinti diversi esponenti politici che puntano sulla riconferma dell’attuale Capo dello Stato al Colle e, di conseguenza, su quella di Mario Draghi alla presidenza del Consiglio.

Ne è convinto Enrico Letta che, nel corso della trasmissione DiMartedì, ha apertamente dichiarato: “Mattarella di nuovo al Colle? Sarebbe il massimo”.

Così come ne sono convinti i senatori 5 Stelle che, nel corso di un’assemblea tenutasi i primi di gennaio, hanno auspicato una riconferma di Mattarella al Quirinale.

Nonostante il Capo dello Stato abbia ribadito più volte di non essere disponibile a prendere nemmeno in considerazione l’ipotesi di restare al Quirinale, i partiti, o meglio una parte di essi, al contrario, ritengono che questa sia l’unica soluzione possibile alla luce anche del perdurare dell’emergenza sanitaria.

Il centrosinistra però, così come svela un retroscena de La Stampa, ritiene che dovrebbe essere Salvini a fare un passo in tal senso.

Secondo dem e pentastellati, infatti, se il leader della Lega facesse un appello a Mattarella per restare al Colle, a quel punto neanche Berlusconi potrebbe dire di no.

Difficile, invece, convincere Giorgia Meloni che continua a puntare su Mario Draghi come prossimo presidente della Repubblica, se non altro perché, se il premier traslocasse al Quirinale, per lei sarebbe più facile andare ad elezioni anticipate.

Anche tra i ministri si fa largo l’ipotesi di “congelare” l’attuale quadro istituzionale. “Se alla fine della settimana prossima ci saranno 150 positivi tra i parlamentari e 300mila a livello nazionale – rivela a La Stampa uno dei protagonisti della partita del Quirinale – ci saranno tutti i presupposti per invocare Mattarella e l’unità nazionale”.

A quel punto, però, come detto dovrebbe essere Salvini a fare il primo passo. Salvini che, però, dovrebbe “tradire” Berlusconi, convinto ancora di riuscire a ottenere i numeri per salire al Colle.

I governatori leghisti del Nord vorrebbero Draghi al Quirinale, ma uno dei ministri spiega quale potrebbe essere la carta vincente per convincere Salvini ad accettare un bis di Mattarella.

“Chiedere a Mattarella, come avevamo pensato fin dall’inizio, di restare fino alla fine dell’emergenza, darebbe a tutti, per primo a Draghi, la speranza di poter ritentare tra un anno e mezzo. Quando il quadro sarà più stabile. Il premier avrebbe il tempo di finire il lavoro, Salvini e il centrodestra possono sperare di avere numeri migliori dopo le prossime politiche”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Letta preoccupato per le trattative: “Rischiamo di perdere Draghi anche a Palazzo Chigi”
Politica / Chi è Paolo Maddalena, l’ex giudice che ha ottenuto più voti alla prima tornata per il Quirinale
Politica / Quirinale, Draghi scende in campo. Oggi la seconda votazione
Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Letta preoccupato per le trattative: “Rischiamo di perdere Draghi anche a Palazzo Chigi”
Politica / Chi è Paolo Maddalena, l’ex giudice che ha ottenuto più voti alla prima tornata per il Quirinale
Politica / Quirinale, Draghi scende in campo. Oggi la seconda votazione
Politica / Quirinale, Liliana Segre: “No scheda bianca, oggi voterò un nome. Per me sacrificio essere qui”
Politica / Chi è Carlo Nordio, il candidato proposto da Fdi come presidente della Repubblica
Politica / Le trattative prima del voto, dialogo tra Letta e Salvini: oggi nuovi incontri
Politica / Chi è Elisabetta Belloni e perché potrebbe essere la prima donna presidente (del Consiglio o della Repubblica)
Politica / Elezione del Presidente della Repubblica diretta tv e live streaming: dove vedere le votazioni live
Politica / A che ora è l’elezione del Presidente della Repubblica: l’orario delle votazioni
Politica / Quirinale, 672 schede bianche: prima fumata nera. Salvini incontra Draghi, poi vede Letta e Conte: "Si è aperto un dialogo". Il leghista: "Nelle prossime ore diverse proposte del centrodestra"