Covid ultime 24h
casi +31.758
deceduti +297
tamponi +215.886
terapie intensive +97

“Tariffe raddoppiate per quelli di sinistra”: medico nella bufera. È il marito di un’assessora della Lega

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 23 Set. 2020 alle 18:59
891
Immagine di copertina

“Stai esultando per la vittoria in Toscana? Quando ti lamenterai perché aspetti 9 mesi per una Tac… Io riderò di gusto”. Questo è il post Facebook del dottor Biagio Solito, chirurgo e dirigente medico di primo livello dell’azienda ospedaliero universitaria pisana, finito sul tavolo dell’assessore regionale alla Salute, Stefania Saccardi, e su quello del direttore generale dell’Aoup come “segnalazione urgente”. Uno sfogo inusuale per un medico.

Ma è necessaria una premessa prima di continuare. Il medico in questione, autore del post social, non è uno specialista qualunque. Il dottor Solito è infatti il marito dell’assessore al Sociale del comune di Pisa, nonché presidente della Società della salute, Gianna Gambaccini, candidata per la Lega a consigliere regionale, braccio destro di Sussana Ceccardi. (Se avesse vinto la Ceccardi avrebbe nominato la moglie di Solito assessore alla Salute). Il medico Solito ha cancellato il suo post di sfogo, ma molti utenti hanno fatto in tempo a salvare lo screenshot per informare chi di dovere.

“Stai esultando per la vittoria in Toscana? Quando ti lamenterai perché aspetti 9 mesi per una Tac… Io riderò di gusto”, scrive su Facebook il chirurgo. E continua commentando questo suo post: “Io devo ‘difendermi’…se proprio devo curare un comunista, voglio essere ben pagato. Altrimenti vai nell’Ospedale che gestiscono i tuoi simili”. E a chi gli ricorda il giuramento di Ippocrate su cui ha degli obblighi in qualità di medico risponde: “Intanto Ippocrate è stato calpestato, deriso e vilipeso da decenni della “sinistra intellighenzia”…Per quanto mi riguarda ho deciso di smettere di eseguire endoscopie in Ospedale (da oggi!). E in Casa di Cura mi organizzerò così: tariffe raddoppiate. PS: per chi mostra la tessera di un partito di Centro destra, tariffe dimezzate!!!”. Chi ha fatto la segnalazione – fa sapere business.it – chiede un intervento immediato dell’Azienda sanitaria. E avverte: “In caso di vostro mancato intervento da oggi e fino al termine di 10 giorni dalla presente invierò altre segnalazioni”.

Il dottor Solito si è scusato con un lungo post sempre su Facebook: “Verosimilmente le affermazioni nei post di ieri (che ho rimosso ) sono state esternazioni da me espresse male. Me ne rammarico (con me stesso in primis) e me ne scuso con chi ha ritenuto potessero essere offensive. Non è certo ciò che penso, sebbene innegabilmente io stesso nella rilettura sul giornale di oggi devo dire che – così come scritte – portano a ritenere un atteggiamento e un comportamento poco incline ad un altruismo totale come è l’indole del medico in generale e del sottoscritto in particolare. Mi scuso con chiunque possa ritenersi offeso dalle parole che ho scritto (evidentemente senza controllare il potenziale significato che potevano assumere). Posso garantire che la mia opera di Medico continuerà ad essere come è sempre stata: rivolta a risolvere i problemi di tutti indistintamente (per quanto in mio potere e di mia competenza). Non mi è difficile, perché lo faccio da sempre”.

Leggi anche: Toscana: la Ceccardi perde anche a Cascina, dove è stata sindaca

891
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.