Covid ultime 24h
casi +16.232
deceduti +360
tamponi +364.804
terapie intensive -55

L’onorevole di Italia Viva Moretto presenta una legge per regolamentare l’attività di toelettatore per cani

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 7 Apr. 2021 alle 11:22 Aggiornato il 7 Apr. 2021 alle 12:02
643
Immagine di copertina
Credit: Facebook, FreePic, Ansa

Sembra una notizia che viene “dell’altro mondo” quella che riguarda la proposta dell’onorevole Sara Moretto: la deputata di Italia Viva ha presentato una proposta di legge per regolamentare l’attività di toelettatore per cani. In un momento drammatico per il Paese colpito da una profonda crisi economica (persi quasi un milione di posti di lavoro, Istat) e pandemica che sfocia in episodi di rabbia e violenze come quelli a cui abbiamo assistito ieri di fronte a Montecitorio dove ambulanti e lavoratori hanno protestato per chiedere di accelerare su riaperture e ristori.

È questione di priorità e di attinenza alla realtà. Con buona pace dei toelettatori per cani, la richiesta di un regime normativo differenziato per la loro attività da parte di Italia Viva non è di certo rappresentativa dei problemi di una più ampia e problematica parte del paese in questa fase. Un settore quello del benessere e della cura degli animali domestici che, in diverse regioni italiane, ha ripreso la propria attività anche in zona rossa grazie alle diverse ordinanze regionali. Parrucchieri per cani aperti e parrucchieri per umani chiusi, per ovvie ragioni legate al rischio di contagio.

E così la deputata del partito di Matteo Renzi chiede di “Regolamentare in modo compiuto un’attività che è diventata sempre più rilevante per la nostra economia e che risulta in costante crescita e diffusione, cioè l’attività di toelettatura degli animali di affezione o da compagnia” attraverso la proposta di legge n. 2875 presentata alla Camera.

“Il comparto igiene e toelettatura ha visto rialzi significativi. In tutto il mondo. Da ricerche Spins e Iri è emersa una crescita del 33% per i prodotti di toelettatura e igiene. Il mercato è ampio, la richiesta è forte. Il tema è articolato. E non solo per i numeri. La toelettatura del cane, infatti, è importante per il benessere dell’animale. E, in taluni casi, per la sua “cura”, spiega al Messaggero Sara Moretto del “partito al 2%” felice di annunciare l’avvio del percorso in Parlamento della sua proposta di legge.

sara moretto italia viva toelettatura cani

Leggi anche: Repubblica e il dramma della villeggiante prigioniera nella sua seconda casa di Portofino

643
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.