Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Il Papa loda Orban per l’accoglienza agli ucraini. Il premier ungherese: “Ho chiesto di sostenere i nostri sforzi per la pace”

Immagine di copertina
Credit: EPA/VATICAN MEDIA

Il Papa loda Orban per l’accoglienza agli ucraini. Il premier ungherese: “Ho chiesto di sostenere i nostri sforzi per la pace”

“Sono contento della sua presenza”. Così ieri papa Francesco ha ricevuto il primo ministro ungherese Viktor Orban, uno dei leader europei che più ha mantenuto i rapporti con la Russia di Vladimir Putin dopo lo scoppio della guerra in Ucraina.

Durante lo scambio dei doni, il pontefice ha espresso apprezzamento per gli sforzi dell’Ungheria a favore dei profughi in arrivo dall’Ucraina, un cambiamento netto rispetto alle politche adottate durante altre ondate migratorie. Al suo arrivo, Francesco ha infatti donato al leader ungherese una formella in bronzo raffigurante San Martino, che protegge il povero donandogli una parte del proprio mantello. Un dono che Bergoglio ha direttamente ricollegato all’arrivo delle centinaia di migliaia di sfollati dal paese vicino. “Non dimenticare che ha dato soltanto la metà del mantello”, ha risposto con una battuta Orban, che ha ricambiato, tra gli altri doni, con due libri di e su Bela Bartok, compositore ungherese.

Alla fine dell’udienza, durata 40 minuti, Orban ha invitato il pontefice a recarsi in Ungheria, dopo la breve visita dello scorso settembre. “Noi l’aspettiamo”, ha detto il primo ministro ungherese, dopo la benedizione che il papa rivolta verso lo stesso Orban, “la sua famiglia e l’Ungheria”.

“Ho chiesto a papa Francesco di sostenere i nostri sforzi per la pace”, ha detto Orban dopo la visita privata, ribadendo di averlo invitato a Budapest. Ad avvicinare il Vaticano al controverso leader ungherese, è infatti l’apertura a una soluzione negoziata al confitto in Ucraina.

Un tema discusso anche durante l’incontro con il segretario della Lega, Matteo Salvini, l’unico leader politico italiano a incontrare Orban durante la sua visita, che non ha tenuto vertici né con esponenti del governo, né con Giorgia Meloni, leader del primo partito della destra, secondo i sondaggi.

“Abbiamo parlato di pace, economia, sostegni per famiglie e imprese, lotta all’immigrazione clandestina, difesa degli interessi italiani e ungheresi”, ha detto Salvini. “Orgogliosi dell’amicizia e della sintonia tra i nostri popoli”, ha aggiunto in un post su Facebook, dove ha pubblicato una foto assieme a Orban.

Ti potrebbe interessare
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Ti potrebbe interessare
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Finirà solo con la diplomazia". La Russia chiude il gas alla Finlandia. Mosca: "Azovstal è nostra"
Esteri / I video dell’esecuzione dei civili a Bucha: le nuove prove pubblicate dal New York Times
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo
Esteri / Sfida sui ghiacci: la guerra dell’Artico tra Nato e Russia
Esteri / La figlia di Putin sta con uno Zelensky: la relazione segreta di Katerina con il coreografo Igor
Cronaca / Mali, tre italiani e un togolese rapiti da uomini armati: sequestrata una coppia con bambino
Esteri / Nato, Mosca alla Svezia: “Convochi referendum, il sostegno è basso”