Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Elezioni Umbria 2019, il premier Conte: “Il voto non incide sul governo, andiamo avanti”

Immagine di copertina

Elezioni Umbria 2019, il premier Conte: “…”

Non poteva mancare un commento del presidente del Consiglio Giuseppe Conte sui risultati delle elezioni regionali in Umbria 2019. Il capo del governo in chiusura di campagna elettorale è stato impegnato in prima persona a sostegno del candidato civico del centrosinistra e del M5S Vincenzo Bianconi, nettamente sconfitto dal centrodestra.

Il voto in Umbria – ha detto oggi, il giorno dopo il voto – è “un test da non trascurare affatto” ma “noi siamo qui a governare con coraggio e determinazione, il nostro è un progetto riformatore per il Paese. Un test regionale non può incidere, se non avessimo coraggio e lungimiranza sarebbe meglio andare a casa tutti”.

Conte ha commentato i risultati delle elezioni umbre a margine della seconda edizione di “Sindaci d’Italia”, evento organizzato da Poste Italiane. Un suo commento era già trapelato da un retroscena del Corriere della Sera.

Stando a quanto riportato dal quotidiano il presidente del Consiglio avrebbe prontamente chiarito agli alleati che “sarebbe un errore interrompere questo esperimento per via di una Regione che ha il 2 per cento della popolazione nazionale”.

Il messaggio del premier sarebbe chiaro: il progetto Pd-M5S deve avere un respiro più ampio, affrontare altri test prima di poter giungere a delle conclusioni. Invece rompere subito il patto politico per le elezioni regionali significherebbe consegnare il paese a Matteo Salvini.

A mettere in dubbio invece l’alleanza elettorale con il Partito Democratico è invece il capo politico M5S Luigi Di Maio. Quello in Umbria – ha detto il ministro degli Esteri intervistato da SkyTg24 – “era un esperimento. Non ha funzionato questo esperimento. Tutta la teoria per cui si diceva che se ci fossimo alleati con un’altra forza politica saremmo stati un’alternativa non ha funzionato”.

Sull’azione dell’esecutivo Conte bis nato a inizio settembre e sostenuto da Pd, M5S, Leu e Italia Viva Di Maio ha poi detto: “Abbiamo bisogno che il governo sia migliorato e innovato”. Poi ha citato alcune misure: “Sono d’accordo con la sugar tax e la plastica tax, ma altri tipi di intervento sulle entrate vanno visti bene e avremo modo di discuterne”.

Romeo (Lega) a TPI: “Il governo Conte ha i giorni contati, ha vinto la coalizione degli italiani”
Il problema del M5S non è il Pd. Si chiama Luigi Di Maio (di C. Matteini)
L’alleanza Pd-M5S non ha mai avuto senso. Zingaretti, fermati finché sei in tempo (di L. Tosa)
Pd e M5S hanno perso una battaglia, ma non la guerra: ecco perché l’alleanza deve continuare (di L. Telese)
Laura Ravetto (Fi) a TPI: “La vittoria in Umbria dimostra che Pd e M5S stanno governando abusivamente”
Ti potrebbe interessare
Politica / Ddl sui nomi femminili, arriva la retromarcia della Lega: “Era un’iniziativa personale”
Politica / Parte la raccolta firme per il Referendum sull'abrogazione parziale della legge elettorale Rosatellum
Politica / Schlein e Renzi abbracciati, Conte obbedisce al ct La Russa. E la Nazionale Politici batte i Cantanti
Ti potrebbe interessare
Politica / Ddl sui nomi femminili, arriva la retromarcia della Lega: “Era un’iniziativa personale”
Politica / Parte la raccolta firme per il Referendum sull'abrogazione parziale della legge elettorale Rosatellum
Politica / Schlein e Renzi abbracciati, Conte obbedisce al ct La Russa. E la Nazionale Politici batte i Cantanti
Politica / Pier Silvio Berlusconi: "L'aeroporto intitolato a mio padre? Non mi sono piaciute le modalità"
Politica / Roberta Metsola rieletta presidente del Parlamento europeo
Politica / “Sono il civile De Luca”: la nuova gelida stretta di mano tra Meloni e il governatore
Politica / Luca Zaia: “Armi a Kiev? È giunto il tempo della diplomazia”
Politica / La stoccata di Geppi Cucciari al ministro Sangiuliano e a TeleMeloni: “Applaudite, qua non possiamo coprire i fischi”
Politica / Il ministro Sangiuliano contestato, ma su Rai 1 i fischi si trasformano in applausi: i video a confronto
Politica / Il monito di Mattarella contro la "democrazia della maggioranza”