Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Roma, tre esponenti di CasaPound candidati con la Lega a sostegno di Michetti

Immagine di copertina

Tre esponenti di CasaPound correranno nelle liste municipali della Lega a Roma a sostegno del candidato di centrodestra Enrico Michetti. Si tratta di Alessandro Calvo, Alessandro Aguzzetti e Simone Montagna, già candidati alle elezioni amministrative della capitale e alle politiche del 2018 con Fratelli d’Italia, ma senza successo.

Di qui il cambio di casacca: il 3 e il 4 ottobre prossimo vestiranno quella del Carroccio in tre Municipi diversi di Roma, Aguzzetti nel X e Montagna nel XIII, stando ai manifesti pubblicati sulle rispettive pagine social.

Su Alessandro Calvo non circola ancora materiale elettorale, ma secondo Repubblica sarebbe anche lui nella rosa, e non per la prima volta: nel 2013 è stato candidato presidente del gruppo neofascista per l’XII municipio. Poi ci ha riprovato alle politiche del 2018 insieme a Montagna, che a sua volta nel 2016 aveva tentato di entrare in consiglio comunale a Roma correndo per la presidenza del XIII municipio.

Al 2013 risale anche la prima candidatura di Aguzzati con Casapoud al X municipio, quando il gruppo ha ottenuto a Ostia il 9 per cento delle preferenze, entrando in Consiglio comunale. Ma il successo non si è replicato alle elezioni amministrative successive, e nemmeno alle politiche. I tre adesso sperano che il carro della Lega sia quello vincente.

Intanto Maurizio Politi, consigliere comunale candidato con la Lega, ha detto ha Fanpage.it di non conoscerli, di non sapere se siano ancora dentro il partito di estrema destra e che ad oggi non c’è alcun accordo politico con Casapound.

Ti potrebbe interessare
Politica / Il Green pass divide la Lega: il 40% dei leghisti non vota la fiducia al decreto alla Camera
Politica / Elezioni amministrative del 3-4 ottobre 2021: candidati, orari, legge elettorale
Politica / Il messaggio in codice di Prodi a Mattarella: “Un incarico settennale a 82 anni è un’incoscienza”
Ti potrebbe interessare
Politica / Il Green pass divide la Lega: il 40% dei leghisti non vota la fiducia al decreto alla Camera
Politica / Elezioni amministrative del 3-4 ottobre 2021: candidati, orari, legge elettorale
Politica / Il messaggio in codice di Prodi a Mattarella: “Un incarico settennale a 82 anni è un’incoscienza”
Politica / Lega, la crisi interna arriva su Whatsapp: “Decide tutto Draghi, meglio la scissione”
Politica / Draghi: “Emergenza climatica come la pandemia, agire subito o sarà troppo tardi”
Politica / Perché la Cultura sarà importante per il prossimo sindaco di Roma
Politica / Prodi a Letta: “I diritti non bastano, il Pd faccia più proposte forti”
Politica / Green Pass, Letta: “Salvini su questi temi è irrilevante nel Governo, nemmeno la Lega lo segue”
Politica / Don Matteo della Mancia: Salvini ha scambiato i social per la realtà e si è perso per strada la Lega
Politica / Il candidato di centrodestra Bernardo agli alleati: "Datemi i soldi della campagna elettorale o mi ritiro"