Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Il discorso di Conte, quando parla il premier oggi a Palazzo Chigi

Di Donato De Sena
Pubblicato il 3 Giu. 2019 alle 10:28 Aggiornato il 3 Giu. 2019 alle 18:20
0
Immagine di copertina

Discorso Conte quando parla | 3 giugno 2019 | Orario | Conferenza stampa | Diretta streaming | Facebook

DISCORSO CONTE QUANDO PARLA – Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte pronuncerà oggi, lunedì 3 giugno 2019, un discorso agli italiani per evitare il baratro della crisi di governo. Si tratta di un intervento molto atteso, perché arriverà dopo ore di silenzio del premier e dopo una settimana di forti tensioni nell’esecutivo, legate al boom della Lega alle Elezioni Europee del 26 maggio e al tracollo del Movimento 5 Stelle, con il partito di Matteo Salvini salito al 34 per cento dei consensi e quello guidato da Luigi Di Maio sceso al 17.

>> SEGUI QUI IL DISCORSO CON LA DIRETTA LIVE DI TPI

Discorso Conte quando parla | 3 giugno 2019 | Orario | Diretta streaming | Conferenza stampa

Stando a quanto emerso le due parole chiave dell’intervento di Conte saranno ‘responsabilità’ e ‘dignità’. Il capo del governo avrebbe anche lanciato una sorta di ultimatum ai suoi due vicepremier chiedendo mani libere per trattare con l’Ue sui conti pubblici ed altro. “Devo avere i margini per trattare con l’Europa o lascio”, è il ragionamento che viene attribuito al presidente del Consiglio.

> Le news sul governo del 3 giugno

Per quanto riguarda l’orario del discorso, Conte ha precisato che interverrà con una conferenza stampa, a Palazzo Chigi, alle ore 18.15, per dire “cose importanti”. “Alle 18.15 terrò una conferenza stampa a Palazzo Chigi, ho alcune cose importanti da dire a tutti voi”, ha annunciato il leader dell’esecutivo su Twitter, a seguirlo “in diretta streaming” sulla sua pagina Facebook. Annuncio simile è stato pubblicato sul sito ufficiale del governo.

giuseppe conte discorso quando parla

> Le ultime notizie sul governo

Discorso Conte quando parla | “Cose importanti” | Conferenza stampa

Il discorso di Conte servirà dunque anche per allontanare lo spettro di una crisi, dopo una campagna elettorale aspra, caratterizzata da frecciate e botta e risposta dai due azionisti della maggioranza. Salvini ha l’obiettivo in queste settimane di ricorrere alla forza del suo 34 per cento di voti. E punterebbe sui ballottaggi delle Amministrative in programma il 9 giugno per valutare se far saltare il banco. Di Maio invece, dopo la sconfitta, cerca di ricompattare il Movimento 5 Stelle, al suo interno diviso sulla linea da seguire, scettico sull’opportunità di continuare a subire la linea dettata dalla Lega. Le parole del presidente della Camera Roberto Fico su migranti e rom nel giorno della Festa della Repubblica hanno generato disappunto proprio ai vertici del M5S.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.