Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Il deputato Tondo si autodenuncia: “Passerò il Natale con mio figlio in un comune diverso dal mio”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 9 Dic. 2020 alle 15:48
505

“Voglio fare un atto di autodenuncia. Io il giorno di Natale desidero andare a pranzo da mio figlio, che abita a quattro chilometri di distanza da casa mia, in un altro comune. Ci andrò sperando che prima cambiate decisione”. Lo dice, nell’Aula della Camera, il deputato Renzo Tondo, del gruppo Misto, durante il dibattito sulle comunicazioni del presidente del Consiglio in vista del prossimo Consiglio Ue.

Nei giorni 25 e 26 dicembre e primo gennaio è vietato spostarsi da un comune all’altro. “Consentite ai cittadini di muoversi e di avere pari dignità, perché a Roma uno può muoversi all’interno di 40 chilometri e in un paesino della periferia delle Terre Alte, all’interno di quattro chilometri, non fa altro che passare dal prato al bosco”, ha concluso Tondo.

QUI TUTTE LE MISURE E LE RESTRIZIONI PER IL PERIODO NATALIZIO

Leggi anche: 1. Spostamenti tra Comuni e Regioni a Natale: cosa potrebbe cambiare dopo le proteste dei governatori // 2. Il sindaco di Riccione a TPI: “Quei video degli assembramenti sono stati manomessi, c’ero anche io tra la folla. Bonaccini ha politicizzato l’accensione delle luci di Natale”; // 3. Covid, sciatori ammassati per la fila in funivia a Verbier: bufera in Svizzera; // 4. Il re dei mercatini dell’usato a TPI: “Lasciateci aperti, con il riuso la gente ci campa”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

505
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.