Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Ddl Zan, duro attacco di Fedez alla Lega. La risposta di Salvini: “Incontriamoci”

Immagine di copertina

Ddl Zan, Fedez attacca la Lega e Salvini risponde: “Incontriamoci”

Polemica a distanza tra il rapper Fedez e il leader della Lega Matteo a Salvini sul ddl Zan e il coprifuoco. Nel giorno in cui la legge contro l’omotransfobia è stata calendarizzata al Senato, anche se è ancora stata ancora fissata una data, Fedez ha scritto sul suo profilo Twitter: “Quando loro raccolgono 99mila firme (contro il coprifuoco, ndr) è una grande vittoria, quando dall’altra parte ci sono quasi mezzo milione di firme pro ddl Zan se ne fregano altamente. Tragicomico”.

ddl zan fedez salvini

Poco dopo il rapper ha condiviso la notizia che il relatore del testo sarà il leghista Andrea Ostellari con un laconico commento: “Neanche il tempo di festeggiare”.

Successivamente è arrivata la risposta del leader della Lega Matteo Salvini, sempre tramite social. “Caro Fedez, non solo ti ammiro come artista, ma ti ringrazio come cittadino, per i generosi contributi che hai dato per la costruzione dell’Ospedale anti-Covid in Fiera a Milano e per aiutare i lavoratori dello spettacolo in difficoltà. Non è tempo di polemiche ma di ricostruzione, per cui sarei ben contento di incontrarti per parlare di diritti, lavoro e libertà. Chi discrimina, insulta o aggredisce in base al colore della pelle, all’aspetto fisico o alle scelte in amore è un cretino e va punito”.

“Senza togliere a nessuno la libertà di pensare che un bimbo abbia diritto ad avere una mamma e un papà e che l’utero in affitto sia una barbarie sulla pelle delle donne – continua Salvini – Sperando che tu possa firmare a sostegno della nostra battaglia di libertà ‘no’ coprifuoco, come altri 119.556 cittadini hanno già fatto in soli tre giorni, ti saluto in attesa di conoscerti”.

Leggi anche: 1. Legge contro l’omofobia, Fedez attacca la Lega: “È una priorità” | VIDEO / 2. Fedez: “Ddl Zan? La priorità del Senato è il vitalizio a Formigoni” / 3. Fedez in diretta Instagram col deputato Pd Zan: “Legge contro l’omofobia bloccata da senatore leghista” / 4. Ddl Zan, Fedez attacca il leghista Ostellari: “Non puoi fare il ca**o che ti pare, non sei Beyoncé” | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Politica / Chi è Roberto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma
Politica / Ballottaggio Torino, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Ballottaggio Roma, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Ti potrebbe interessare
Politica / Chi è Roberto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma
Politica / Ballottaggio Torino, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Ballottaggio Roma, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Chi è Stefano Lo Russo, il nuovo sindaco di Torino
Politica / Berlusconi attacca i no vax: “Eroe è chi blocca un treno per Auschwitz, non un porto per il green pass”
Politica / Ballottaggi: il centrosinistra vince a Roma e Torino. Letta: "È un trionfo", Salvini minimizza. Il centrodestra conquista Trieste
Cronaca / Alla chiusura dei seggi ieri aveva votato solo il 33,32% degli aventi diritto
Politica / Il grande flop del Partito Gay: alle amministrative percentuali da prefisso telefonico
Politica / E così Draghi si fa il suo sondaggio: anche SuperMario alla ricerca del consenso
Politica / Maurizio Landini a TPI: “La nostra piazza più forte di loro”