Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:41
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Fedez: “Ddl Zan? La priorità del Senato è il vitalizio a Formigoni”

Roberto Formigoni tornerà a prendere il vitalizio. La commissione contenziosa del Senato, presieduta da Giacomo Caliendo (FI), ha annullato la delibera Grasso che prevedeva la sospensione del vitalizio in base alle sue condanne. L’ex governatore della Lombardia aveva presentato un ricorso contro l’annullamento del vitalizio maturato come senatore. La decisione riguarda anche Ottaviano Del Turco, ex senatore, ministro dell’Economia e presidente della Regione Abruzzo.

Decisione, quella dell’organismo guidato da Caliendo, ex sottosegretario alla Giustizia, che non è stata accolta con favore da Fedez. Il cantante e marito di Chiara Ferragni ha commentato la notizia del vitalizio a Formigoni nelle sue stories Instagram: “Vi ricordate qualche settimane fa il senatore Pillon che diceva che il Senato aveva un sacco di priorità?”, dice Fedez nel video. “Avete letto la priorità di oggi? Confermato il vitalizio al Celeste, ovvero a Formigoni. Gli hanno ridato il vitalizio di settemila euro. C***o, queste sono priorità. Complimenti, buonanotte ai senatori”.

Il riferimento alle “priorità” sono un rimando alle dichiarazioni del senatore leghista che aveva affermato di non voler dare priorità in Senato alla legge contro l’omotransfobia. “Questa mattina mi sveglio con le dichiarazioni del senatore Pillon che ci spiega il concetto di prioritàspiegava Fedez su Instagram alcune settimane fa -. Vorrei entrare nel merito delle priorità del senatore e del Ddl Zan. Cos’è? È un disegno di legge che attua nuove misure di prevenzione e contrasto alla discriminazione e alla violenza per motivi fondati sul sesso, l’orientamento sessuale, l’identità di genere e la disabilità. In sostanza dà più diritti ha chi non ne ha. Nelle scorse settimane il senatore Pillon ha osteggiato l’approvazione”.

Leggi anche: 1. E se i Ferragnez scendessero in politica?; // 2. Fedez in diretta Instagram col deputato Pd Zan: “Legge contro l’omofobia bloccata da senatore leghista”; // 3. Legge contro l’omofobia, Fedez attacca la Lega: “È una priorità” | VIDEO;

Ti potrebbe interessare
Politica / Maurizio Landini a TPI: “Oggi la nostra piazza sarà più forte di loro, scendete insieme a noi”
Politica / Via libera del Cdm al Dl fisco, il governo si spacca sul reddito di cittadinanza
Politica / Il candidato romano di Meloni a Tor bella monaca che non rinnega "camicia nera e saluto romano"
Ti potrebbe interessare
Politica / Maurizio Landini a TPI: “Oggi la nostra piazza sarà più forte di loro, scendete insieme a noi”
Politica / Via libera del Cdm al Dl fisco, il governo si spacca sul reddito di cittadinanza
Politica / Il candidato romano di Meloni a Tor bella monaca che non rinnega "camicia nera e saluto romano"
Politica / Indiscreto: Merkel offre a Draghi lo scettro d’Europa
Politica / L’ultimo volo di Alitalia, il sindaco di Fiumicino al gate: “Ita non ha visione e nessuno pensa ai lavoratori dell’indotto”
Politica / Chi flirta col Ventennio: ecco chi sono i nostalgici imbucati tra Lega e Fratelli d’Italia
Cronaca / Scontro Salvini-Letta sul Green Pass: “Semplificare vita ai non vaccinati”. Il leader Pd: “Non cedere su regole”
Politica / Draghi irritato con Lamorgese per la circolare sui tamponi gratis ai portuali di Trieste
Cronaca / Scontri a Roma, Lamorgese: “Nessun arresto per evitare rischi”. Meloni attacca: “È strategia della tensione”
Politica / Salvini incontra Draghi: “Sono preoccupato per il Paese, deve guidare la pacificazione nazionale”