Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Crisi di Governo: Di Maio elogia Conte in una lettera prima del discorso del premier in Senato

Immagine di copertina
Credit: AFP PHOTO / Andreas SOLARO

Il capo politico del M5S tesse le lodi del presidente del Consiglio attraverso un post su Facebook

Crisi di Governo: la lettera di Di Maio a Conte prima del discorso in Senato

“Sei una perla rara”: così Luigi Di Maio in una lettera indirizzata al premier Conte prima del discorso che quest’ultimo terrà in Senato e che dovrebbe sancire la crisi di governo.

La missiva è stata pubblicata sul profilo Facebook del capo politico del Movimento 5 Stelle nella mattinata di martedì 20 agosto, poche ore prima del discorso di Conte al Senato.

“Oggi è il giorno – si legge nel post – in cui la Lega dovrà rispondere delle proprie colpe per aver deciso di far crollare tutto, aprendo una crisi di governo in pieno agosto, in spiaggia, solo per rincorrere i sondaggi. Oggi, al Senato, i ministri M5S saranno al tuo fianco. Ci presenteremo in aula a testa alta.  Tutti, ognuno di noi, sa di stare dalla parte giusta della storia. Qualunque cosa accada, volevo dirti che è stato un onore lavorare insieme in questo Governo”.

Crisi di governo, le ultime news

Di Maio, poi, ricorda come è nata l’idea di proporre il nome di Conte come premier dell’esecutivo gialloverde ed elogia il suo operato.

“In 14 mesi hai salvato l’Italia da due procedure di infrazione, hai rappresentato l’Italia ai tavoli europei ottenendo i margini di bilancio per dare ai cittadini Quota 100 e il Reddito di Cittadinanza. Hai saputo farti amare dagli Italiani soprattutto nelle aree più disagiate del Paese”.

“Qualunque cosa accadrà oggi – si legge ancora nella lettera – sappi che per me e per tutti noi vederti in quel ruolo è stato motivo di orgoglio. Sei una delle scelte di cui vado più fiero nella mia vita. Sei una perla rara, un servitore della Nazione che l’Italia non può perdere. Forza amico mio!”.

Nel concludere la sua lettera, Di Maio dice chiaramente che Conte è una risorsa che l’Italia non può perdere. Non a caso, una delle indiscrezioni che si rincorrono maggiormente nelle ultime ore è che il premier uscente possa ottenere un reincarico.

Conte sarebbe alla guida di un nuovo esecutivo, questa volta formato da M5S e PD.

Ti potrebbe interessare
Politica / Cannabis, parlamentari della Lega a Salvini: “Pronti a barricate in Aula”
Politica / La grande illusione delle privatizzazioni: un fallimento lungo 30 anni
Politica / Rimandato il faccia a faccia tra Conte e Draghi. Si vedranno il 6 luglio
Ti potrebbe interessare
Politica / Cannabis, parlamentari della Lega a Salvini: “Pronti a barricate in Aula”
Politica / La grande illusione delle privatizzazioni: un fallimento lungo 30 anni
Politica / Rimandato il faccia a faccia tra Conte e Draghi. Si vedranno il 6 luglio
Politica / Governo, Calenda: “Non sarà un altro Papeete. Conte fa solo sceneggiate”
Politica / Ius Scholae, Renata Polverini (FI) perentoria: “Voterò sì, è la mia battaglia. Da Meloni mi aspetto un colpo di scena”
Politica / Di Maio: “Qualcuno cerca il pretesto per far cadere il governo, ma se si va al voto il Paese va nel baratro”
Politica / Draghi-Conte, lunedì l’incontro. L’ex premier: “Valuteremo se restare”
Politica / Grillo pubblica un post contro i traditori: “Si sentono eroi ma non lo sono”. Di Maio: “Basta picconare il governo”
Ambiente / Papa Francesco: “La Natura ce la sta facendo pagare”
Politica / Oggi telefonata Draghi-Conte, lunedì il faccia a faccia a Palazzo Chigi