Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Crisi di governo: una guida per capire cosa sta succedendo (da leggere entro le 16)

Il video-commento di Luca Telese sulle ultime mosse della trattativa giallo-rossa

 

Crisi di governo: un riassunto per capire cosa sta succedendo

Un riassunto della crisi di governo? Immaginate il grande palazzo in costruzione dell’accordo giallorosso come un rissoso condominio a tre piani. Al piano basso ci sono i due corpaccioni di partito, che pensano al giallorossismo come auto-conservazione, già trattano su poltrone programmi, sul sacro e sul profano, come fosse cosa fatta.

Al primo piano, il piano nobile delle segreterie, ci sono i due capi politici, Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti che ancora pensano alle – io direi così – due ipotesi subordinate che convengono a loro. Per Zingaretti voto purificatore e sterminatore con cui togliersi dalle scatole i renziani e ridimensionare i Grillini in un colpo solo. Per Di Maio la linea Pappalardo con il “ricominciamo” che lo porterebbe – nel mondo dei suoi sogni – ad entrare a Palazzo Chigi con i voti di Salvini (e poi si torna a litigare come se nulla fosse ai vecchi tempi della Tav, di Toninelli, delle autonome della Flat Tax, dei migranti, eccetera).

Nel sottotetto ci sono i corpi intermedi: Chiesa, poteri costituzionali dello stato e sindacato (Maurizio Landini) che dicono ai capi: siete matti? Guardate che davanti al citofono c’è Salvini con la scure che sta bussando alla porta. E se seguite la subordinata viene e vi occupa il tinello e vi decapita (innegabile). Sul cornicione dell’ultimo piano ci sono i renziani a urlare: “Mi butto! Oddio mi butto!!!!”.

Nel super attico, l’unico luogo da cui si guarda un po’ più lontano, dove si superano i parametri della mera utilità, ci sono i due padri nobili che hanno già fatto la scelta di campo. A rappresentare idealmente la sinistra c’è Pierluigi Bersani, che spiega, questo governo deve essere l’occasione per recuperare l’opportunità persa in sei anni di litigi fra pentastellati e Dem.

Nel campo giallo c’è Giuseppe Conte che dice: con Salvini è una storia finita, da questo accordo può nascere un nuovo e più alto compromesso. Secondo voi, chi si impossessa del condominio? Questo editoriale è a tempo, dura fino alle consultazioni di domani, vi aiuta a capire questo apparente caos, e si autodistruggerà come uno dei messaggi di Mission impossible subito dopo.

I commenti di TPI:
Ti potrebbe interessare
Politica / Il PD chiude la campagna a Piazza del Popolo: "Noi per i diritti, dall'altra parte c'è un'Italia retrograda"
Politica / Le dichiarazioni di Berlusconi su Putin diventano un caso: "Sono stato frainteso"
Politica / Il responsabile Cultura di Fdi: "In Italia le coppie omosessuali non sono legali"
Ti potrebbe interessare
Politica / Il PD chiude la campagna a Piazza del Popolo: "Noi per i diritti, dall'altra parte c'è un'Italia retrograda"
Politica / Le dichiarazioni di Berlusconi su Putin diventano un caso: "Sono stato frainteso"
Politica / Il responsabile Cultura di Fdi: "In Italia le coppie omosessuali non sono legali"
Politica / Salvini contro von der Leyen: “Sue parole disgustose, i soldi dell’Europa sono degli italiani”
Politica / Meloni, la piazza che non ti aspetti: “Il fascismo? È passato! Aborto? Favorevoli. Votiamo Giorgia perché ama l’Italia”
Politica / L'ironia di Ryanair sulle elezioni politiche
Cronaca / Ue, l’avvertimento di Von der Leyen: “Se l’Italia andrà in una situazione difficile abbiamo gli strumenti”
Politica / La gaffe di Salvini sul candidato della Lega non vedente: "Sarà un occhio per gli italiani"
Politica / L'incubo di un pareggio al Senato: la crescita del M5S al Sud preoccupa Fdi
Politica / Berlusconi: "Putin voleva sostituire Zelensky con un governo di persone perbene"