Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Bonaccini: “Renzi dovrebbe rientrare nel Pd? Perché no, rientri pure”

Di Luca Telese
Pubblicato il 12 Set. 2020 alle 10:55 Aggiornato il 12 Set. 2020 alle 11:52
150

Bonaccini: “Renzi dovrebbe rientrare nel Pd? Perché no, rientri pure”

“I renziani? Rientrino pure!”. E alla fine Stefano Bonaccini rompe l’ultimo tabù. Apre alla possibilità di un recupero della scissione di Italia Viva, malgrado i distinguo e gli strappi, le candidature contrapposte di queste ore. Lo fa dal palco della festa nazionale del Pd, rispondendo ad una domanda diretta del direttore di TPI Giulio Gambino. Il governatore dell’Emilia Romagna spiega quella che secondo lui dovrebbe essere la nuova strategia del Partito Democratico: “Tu mi chiedi se secondo me Renzi e Bersani dovrebbero rientrare? Ma rientrino pure! Perche noi dobbiamo riportare quelli che sono usciti e che non ci votano più! Perché il Pd non può rimanere al 20%! Se il Pd nei prossimi anni rimane al 20%, quando si voterà per le politiche noi non vinciamo le elezioni. Noi dobbiamo riportare tutti quelli che non ci votano più, non Bersani e Renzi in quanti tali”. Di sicuro questo passo politico incendierà il dibattito nel partito. E di sicuro Bonaccini lo sa.

Qui sotto il video completo del dibattito “Quale Stato dopo la pandemia?” alla Festa dell’Unità di Modena moderato dal direttore di TPI Giulio Gambino con il ministro per gli Affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, del Presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e della presidente della Commissione Difesa del Senato Roberta Pinotti.

Leggi anche: 1. Bonaccini: “Io segretario del Pd? Non ora” / 2. La grande scalata di Bonaccini per mettere le mani sul Pd (e far rientrare Renzi) – di Luca Telese / 3. Bonaccini: “Conte sta governando bene, potrebbe essere il nuovo leader del centrosinistra”/ 4. Bonaccini: “Per il Mes sono pronto a mettere in discussione il governo”

150
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.