Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:03
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Ballottaggio Reggio Emilia vincitore: Luca Vecchi (centrosinistra) si riconferma sindaco | Risultati | Chi ha vinto

Immagine di copertina

Ballottaggio Reggio Emilia vincitore | Reggio Emilia Ballottaggi elezioni comunali 2019 | Risultati | Luca Vecchi | Chi ha vinto | PD | Lega

Ballottaggio Reggio Emilia vincitore | Nessuna sorpresa a Reggio Emilia dove Luca Vecchi, sindaco uscente di centrosinistra, si riconferma primo cittadino, battendo l’esponente di centrodestra Roberto Salati.

Per Vecchi si è trattato più che altro di una formalità dal momento che già dal primo turno la distanza con il suo avversario sembrava insormontabile.

Il candidato di centrosinistra, infatti, aveva già sfiorato la vittoria lo scorso 26 maggio quando aveva preso il 49,13 per cento a fronte del 28,22 del suo sfidante.

Vecchi era appoggiato da Partito Democratico, + Europa e quattro liste civiche, mentre Salati da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

• SE NON VISUALIZZI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI PIU’ RECENTI CLICCA QUI
Qui tutti i comuni al ballottaggio

Al ballottaggio, Luca Vecchi si è riconfermato sindaco con il 63,31 per cento, pari a 38.075 voti, mentre Roberto Salati si è fermato al 36,69 per cento, corrispondente a 22.061 voti.

Ballottaggio Reggio Emilia vincitore | Chi ha vinto | Risultati | Luca Vecchi | PD

Luca Vecchi (centrosinistra) vince il ballottaggio e si riconferma sindaco di Reggio Emilia.

Per ottenere la riconferma da primo cittadino a Vecchi è bastato sostanzialmente replicare i risultati del primo turno.

L’esponente di centrosinistra, infatti, ha preso addirittura circa duemila voti in meno, ma questo non ha inficiato sul risultato finale.

Anche il suo avversario, Roberto Salati, ha ottenuto mille voti in meno, rendendo impossibile qualsiasi tentativo di recupero.

Ballottaggio Reggio Emilia 2019 | I risultati del primo turno

Questi sono i risultati del primo turno che si è tenuto due settimane fa, domenica 26 maggio 2019:

  • Luca Vecchi (centrosinistra): 49,1%
  • Roberto Salati (centrodestra): 28,2%
  • Rossella Ognibene (M5S): 14,6%
  • Cinzia Rubertelli (Alleanza Civica): 5,4%
  • Daniele Codeluppi (Reggio Emilia in Comune): 2,4%

Ballottaggio Reggio Emilia vincitore | Reggio Emilia elezioni comunali 2019 | La guida al voto

Si vota domenica 9 giugno, con i seggi aperti dalle 7 alle 23.

Sull’unica scheda vi sono i nomi dei due candidati ammessi al ballottaggio, accompagnati dai simboli delle liste che appoggiano la candidatura a sindaco.

Viene eletto primo cittadino chi tra i due candidati ottiene il maggior numero di voti.

Qui i risultati degli altri capoluoghi al ballottaggio
Ti potrebbe interessare
Politica / Luigi Di Maio: “Io al Pd? Nessuna iscrizione”
Politica / Alfredo Cospito, il governo agli anarchici: “Non scendiamo a patti con chi minaccia”
Politica / Fiorello convince Guido Crosetto a cantare “Bella Ciao” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Politica / Luigi Di Maio: “Io al Pd? Nessuna iscrizione”
Politica / Alfredo Cospito, il governo agli anarchici: “Non scendiamo a patti con chi minaccia”
Politica / Fiorello convince Guido Crosetto a cantare “Bella Ciao” | VIDEO
Politica / Bonaccini sull’ingresso di Giarrusso nel Pd: “Noi aperti a tutti ma prima chieda scusa”
Politica / Sospetti sulle elezioni politiche del 2022: “All’estero hanno votato troppi centenari”. Indaga la Procura
Politica / Meloni a Tripoli: “Rafforzata collaborazione con l’autorità libica in relazione alla guardia costiera”
Politica / Crosetto sotto attacco dell’ex premier russo Medvedev: “È uno sciocco raro”
Politica / L’ex M5s Giarrusso entra nel Pd: “Sto con Bonaccini, all’Italia serve più sinistra”
Politica / Pista anarchica per gli attacchi ai diplomatici italiani a Barcellona e Berlino: cinque fermati
Politica / Carcere per i clienti delle prostitute e per chi si apparta in auto: la proposta di legge di Fratelli d’Italia