Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Chi è Andrea Giambruno, il compagno di Giorgia Meloni

Immagine di copertina

Chi è Andrea Giambruno, il compagno di Giorgia Meloni

La trionfatrice di queste elezioni politiche è sicuramente Giorgia Meloni. Ma chi è il suo compagno? Dopo la vittoria schiacciante, la leader di Fratelli d’Italia è salita sul palco e ha ricordato i suoi affetti più cari: “Voglio ringraziare la mia famiglia, Andrea, mia figlia, mia sorella, mia madre. Tutti quelli per i quali io ci sono stata meno di quanto loro ci fossero per me”. Ma chi è Andrea? Il riferimento è ad Andrea Giambruno, suo compagno da sette anni. I due vivono insieme a Roma e sono una coppia di fatto: non sono sposati e hanno una figlia di 7 anni che si chiama Ginevra. Sembra che al momento i due non stiano pensando al matrimonio.

Se probabilmente Meloni sarà la prima premier donna d’Italia, chi è il primo First Gentleman della nostra Repubblica? Classe 1981 (41 anni), è originario di Milano ed è un giornalista televisivo. Conclusi gli studi al liceo scientifico di Monza, Giambruno si è laureato in filosofia all’università Cattolica di Milano. Prima di diventare conduttore di Studio Aperto è stato autore di numerosi programmi tv Mediaset (Quinta Colonna, Matrix, Mattino 5 e Stasera Italia).

In diverse occasioni la leader di Fratelli d’Italia ha ironizzato sulla divergenze di idee politiche tra lei e Andrea: “Il mio compagno è di sinistra, adesso penso che voterà per me alle prossime elezioni. Discutiamo sui gay, sui temi etici, sulla legalizzazione delle droghe leggere. Non la pensiamo nella stessa maniera”. Quanto alla vita privata, Giambruno è molto riservato, ha un profilo Instagram poco utilizzato. Vivono insieme a Roma, dove lui si è trasferito per seguire la compagna.

L’amore tra i due scattò una sera a Milano, negli studi Mediaset, quando Meloni era ospite di Quinta Colonna, programma di cui Giambruno era autore: “Lei arriva trafelata e fa alla sua assistente Giovanna ‘Non ho mangiato, ho una fame che svengo’. E Giovanna ‘Ma qui c’è solo una banana’, lei risponde ‘E dammi sta banana’”, ha svelato in un’intervista. “In una ripresa pubblicitaria – continuò nel racconto il giornalista – se la divora, ma alla ripresa è ancora lì con la banana in mano. Io mi precipito e gliela strappo di mano anche con una certa foga, ci manca la Meloni in diretta con una banana. Non so dire, i nostro occhi si incrociano in modo strano, è stato un attimo”. Il primo appuntamento arrivò non molto dopo: “Una sera a Milano, ristorante fuori dai soliti giri, lei vestitino nero al ginocchio, stivaletti scuri e giacchetto di pelle. Bellissima lei, magnifico il momento”, ricorda Giambruno. “La sua mania dell’ordine patologica” e l’essere “una ritardataria cronica”, i difetti della possibile premier.

Nel 2016 i due sono diventati genitori di Ginevra. Nel corso degli anni però la coppia ha provato ad avere una seconda gravidanza senza mai riuscirci e questo per Meloni è stata una triste realtà da accettare. Diventata mamma la prima volta a 39 anni, sulla possibilità di un secondo figlio dichiarò: “Ci ho provato, ma non è arrivato. E mi sento un po’ in colpa per non poter regalare a Ginevra quel legame che io ho avuto con mia sorella”. Sull’organizzazione della famiglia Giorgia Meloni spiegò in un’intervista a Sette che “Andrea è un padre fantastico, presentissimo. Passa a Milano una settimana al mese, ma quando è qui lavora quasi sempre di sera e durante il giorno sta molto con Ginevra. Ci alterniamo, ci aiutiamo, ci completiamo”.

Ti potrebbe interessare
Politica / La Russa: "Il fascismo non fu solo ombre. Il giornalista aggredito? A volte sono incauto, ma dico quello che penso"
Politica / False fatturazioni, condannati i genitori di Matteo Renzi. Assolti invece per bancarotta fraudolenta
Politica / Autonomia differenziata: ecco l’impatto su sanità, istruzione, assistenza anziani
Ti potrebbe interessare
Politica / La Russa: "Il fascismo non fu solo ombre. Il giornalista aggredito? A volte sono incauto, ma dico quello che penso"
Politica / False fatturazioni, condannati i genitori di Matteo Renzi. Assolti invece per bancarotta fraudolenta
Politica / Autonomia differenziata: ecco l’impatto su sanità, istruzione, assistenza anziani
Politica / Rai, la presidente Marinella Soldi si dimette: andrà alla Bbc
Politica / La Russa: “Il giornalista picchiato da Casapound? Solidarietà, ma doveva essere più attento”
Opinioni / Il giornalista aggredito da Casapound e l’Italia tornata a puzzare di fascismo
Politica / Ddl sui nomi femminili, arriva la retromarcia della Lega: “Era un’iniziativa personale”
Politica / Parte la raccolta firme per il Referendum sull'abrogazione parziale della legge elettorale Rosatellum
Politica / Schlein e Renzi abbracciati, Conte obbedisce al ct La Russa. E la Nazionale Politici batte i Cantanti
Politica / Pier Silvio Berlusconi: "L'aeroporto intitolato a mio padre? Non mi sono piaciute le modalità"