Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Chi è Amalia Bruni, candidata Pd-M5S alle elezioni regionali Calabria 2021

Immagine di copertina

Chi è Amalia Bruni, candidata Pd-M5S alle elezioni regionali Calabria 2021

Amalia Bruni è la candidata del centrosinistra per le elezioni regionali Calabria 2021 (qui la giuda), che si terranno il 3 e 4 ottobre 2021. Neurologa e scienziata di fama mondiale, è nata a Nicastro (ora Lamezia Terme), ha conseguito la laurea in medicina nel 1979 e la specializzazione all’università di Napoli. Si tratta di uno dei quattro candidati per le regionali calabresi, che si svolgono dopo la prematura scomparsa della presidente Jole Santelli. Gli altri candidati alla presidenza della Regione Calabria sono Luigi de Magistris, sindaco uscente di Napoli, Roberto Occhiuto, in corsa per il centrodestra, Mario Oliverio, candidato da indipendente. Un centrodestra unito e coeso, dunque, contrapposto ad un centrosinistra dove si registra l’alleanza tra Pd e Movimento 5 Stelle ma frammentato in tre, con l’ex governatore Pd Mario Oliverio che si schiera in contrapposizione alla coalizione ma soprattutto ai dem. Ma chi è Amalia Bruni? Di seguito, tutte le informazioni sulla candidata del Movimento 5 Stelle e del Pd, la sua biografia e la vita privata.

Biografia

Dopo una lunga serie di trattative, colpi di scena e ripensamenti, Pd e Movimento Cinque Stelle hanno scelto di puntare su Amalia Bruni. Si tratta di una delle scienziate italiane più famose al mondo: con le sue ricerche, venticinque anni fa, rese possibile individuare il più comune gene dell’Alzheimer. Originaria di Lamezia Terme, 66 anni, ha coordinato diversi studi di ricerca e ha collaborato con Rita Levi Montalcini.

La sua attività professionale comincia presso il Reparto di Neurologia del “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro. Gli studi sulle forme ereditarie di Alzheimer la conducono infatti all’individuazione del gene che soprattutto ne causa la trasmissione. Il riconoscimento significativo di tale traguardo è rappresentato dall’istituzione, nel 1996, a Lamezia Terme, del Centro regionale di Neurogenetica.

Amalia Bruni è la fondatrice del Centro di ricerca Neurogenetica di cui è direttrice da 25 anni. Situato a Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, è un presidio d’eccellenza per lo studio delle demenze degenerative. L’attività di ricerca di Amalia Bruni è contenuta in oltre 200 pubblicazioni specialistiche, che fanno di lei uno dei neurologi più affermati e autorevoli a livello mondiale.

Amalia Bruni è anche membro del comitato scientifico dell’Istituto superiore di Sanità e presidente eletto della Sindem a Lamezia, Associazione autonoma aderente alla Società italiana di Neurologia. È sostenuta da 7 liste: Amalia Bruni presidente Calabria Sicura, Pd, M5S, Psi, Tesoro Calabria, Europa Verdi, Dpan Democrazia popolare animalisti.

Vita privata

Molto riservata sulla sua vita privata, sappiamo che Amalia Bruni è sposata con il medico Tommaso Sonni, che nel 2015 si candidò a sindaco di Lamezia Terme con una lista civica appoggiata dal Pd.

TUTTO SULLE AMMINISTRATIVE 2021

Ti potrebbe interessare
Politica / Paghi uno e prendi tre? Il governo compra tre elicotteri, ma sbaglia i conti
Politica / Il corvo Italia Viva sta già mangiando sul cadavere del Ddl Zan
Politica / L’ennesimo regalo ai signori del casello: così il governo con la scusa del Covid favorisce Benetton & Co.
Ti potrebbe interessare
Politica / Paghi uno e prendi tre? Il governo compra tre elicotteri, ma sbaglia i conti
Politica / Il corvo Italia Viva sta già mangiando sul cadavere del Ddl Zan
Politica / L’ennesimo regalo ai signori del casello: così il governo con la scusa del Covid favorisce Benetton & Co.
Politica / Caso Open, Renzi chiede l’immunità parlamentare: deciderà giunta del Senato
Politica / Caso Regeni, Fico: “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”
Politica / Berlusconi: “Voto anticipato? Sarebbe da irresponsabili interrompere Governo. A Forza Italia decido io”
Politica / Dini scrocca il Financial Times al Senato? Il quotidiano britannico gli regala l’abbonamento gratis
Politica / Matteo Ricci a TPI: “Sono il primo giallorosso d’Italia”
Politica / L’audio di Salvini scuote il centrodestra: “Da Fratelli d’Italia troppe rotture di coglioni”
Politica / Berlusconi vuole un uomo solo alla guida del centrodestra: tre i nomi riservati