Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Elezioni Regionali Calabria 2021, la guida: candidati, legge elettorale, data. Tutto quello che c’è da sapere

Immagine di copertina

Elezioni Regionali Calabria 2021, la guida: candidati, legge elettorale, data e orari

Le elezioni regionali Calabria 2021 sono in programma per domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021. I cittadini calabresi sono nuovamente chiamati al voto per eleggere il proprio Presidente di Regione e la giunta, dopo la tragica morte di Jole Santelli. Sono quattro i candidati in corsa per la carica di governatore: Luigi de Magistris, sindaco uscente di Napoli, Amalia Bruni, appoggiata da M5s e Pd, Roberto Occhiuto, in corsa per il centrodestra, Mario Oliverio, candidato da indipendente.

Un centrodestra unito e coeso, dunque, contrapposto ad un centrosinistra dove si registra l’alleanza tra Pd e Movimento 5 Stelle ma frammentato in tre, con l’ex governatore Pd Mario Oliverio che si schiera in contrapposizione alla coalizione ma soprattutto ai dem. Ma vediamo insieme una guida utile a tutto quello che c’è da sapere in vista delle elezioni regionali Calabria 2021: la data, gli orari, i candidati, come si vota e la legge elettorale.

Data e orari

In che giorni e a che ora si può votare? Inizialmente così le elezioni regionali in Calabria erano state fissate per il 14 febbraio 2021, slittate all’11 aprile e poi, sempre per volere del CdM, rimandate al prossimo autunno. In Calabria così si voterà domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021. Così come avvenuto nel 2020, è stato confermato l’accorpamento con le amministrative e le elezioni suppletive in programma a Roma e Siena. Le urne saranno aperte dalle 7 alle 23 di domenica e dalle 7 alle 15 di lunedì. Non appena le urne saranno chiuse, inizierà lo spoglio delle schede, mentre i primi exit poll saranno disponibili subito dopo la chiusura dei seggi.

Elezioni Regionali Calabria 2021, i candidati

Sono i 4 i candidati a presidente della Regione Calabria che si sfidano nelle elezioni regionali del 3 e 4 ottobre 2021. Un voto al quale i cittadini calabresi sono stati chiamati dopo la prematura scomparsa della governatrice Jole Santelli, eletta nel 2020. Al momento la Regione è guidata dal presidente facente funzioni Nino Spirlì, che si candida come vicepresidente Roberto Occhiuto, scelto per questa tornata dalla coalizione di centrodestra. Il PD e il Movimento 5 Stelle dopo il passo indietro di Maria Antonietta Ventura, hanno scelto di puntare su Amalia Bruni come candidata comune, mentre andrà per conto proprio Luigi De Magistris alla guida di una coalizione di sinistra. Sarà della partita anche Mario Oliverio, con l’ex Presidente pronto a correre supportato da due liste. Vediamo insieme chi sono i quattro candidati per le elezioni Regionali Calabria 2021 e le relative liste che li appoggiano.

  • Amalia Bruni: Partito Democratico, Amalia Bruni Presidente, Movimento 5 Stelle, Tesoro Calabria, Partito Socialista, Partito Animalista, Europa Verde
  • Luigi De Magistris: De Magistris Presidente, DeMa, Uniti con De Magistris, Per la Calabria con De Magistris, Calabria Resistente e Solidale, Un’Altra Calabria è Possibile
  • Roberto Occhiuto: Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Coraggio Italia, UdC, Noi con l’Italia, Forza Azzurri
  • Mario Oliverio: Oliverio Presidente per la Calabria

Roberto Occhiuto

52 anni, di Cosenza. Consigliere comunale con la Dc nei primi anni 90, nel 2000 aderisce a Forza Italia e viene eletto al Consiglio regionale. Nel 2002, a seguito di dissidi interni, aderisce all’Udc e viene poi rieletto alle regionali del 2005. Eletto deputato nel 2008 con l’Udc, torna in parlamento nel 2014 dopo le dimissioni di Lorenzo Cesa, eletto europarlamentare. Nel 2000 passa in Forza Italia ed è deputato per Forza Italia dal 2014. Dal dal 10 marzo scorso è capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. Il fratello, Mario, è il sindaco uscente di Cosenza.

Elezioni regionali Calabria 2021 candidati: Amalia Bruni

66 anni, di Lamezia Terme. neurologa, scienziata di fama mondiale, direttrice del centro regionale di Neurogenetica che ha sede a Lamezia Terme Amalia Bruni, 66 anni, ha intrapreso la strada della ricerca sulle forme ereditarie di Alzheimer riuscendo ad individuare il gene che soprattutto ne causa la trasmissione. Scopritrice, in collaborazione con altri ricercatori, di una nuova proteina delle membrane neuronali, ribattezzata “Nicastrina”, nel corso della sua carriera ha coordinato vari progetti di ricerca, sia pubblici che privati, collaborando anche con il premio Nobel Rita Levi Montalcini.

Luigi De Magistris

Anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris corre per la nomina di presidente della Regione Calabria. De Magistris, 54 anni, conosce bene questa regione: è stato sostituto procuratore della Repubblica a Catanzaro all’inizio degli anni Duemila; la moglie, Maria Teresa Dolce, ha origini calabresi e proprio in Calabria trascorre spesso le vacanze. Nel 2009 ha lasciato la magistratura dopo aver lamentato di essere stato ostacolato nelle sue inchieste, vicenda per la quale sono state aperte diverse indagini. In quello stesso anno è stato eletto eurodeputato per Italia dei Valori. Nel 2011 si è candidato a sindaco di Napoli con Italia dei Valori, Federazione della Sinistra, Partito del Sud e dalla lista civica Napoli ed è stato eletto al ballottaggio. Carica alla quale è stato rieletto nel 2016.

Mario Oliverio

Quello di Mario Oliverio, 68 anni, non è un nome nuovo nella politica calabrese. Già Presidente della Regione dal 2014 al 2020 quando, in occasione delle elezioni, non è stato ricandidato proprio dal Pd, il suo partito. Non a caso, per queste regionali si candida da indipendente sfidando lo stesso Pd. Oliverio è stato consigliere e assessore regionale, oltre che deputato in diverse legislature, e presidente della Provincia per dieci anni dal 2004 al 2014.

Elezioni regionali Calabria 2021, come si vota: legge elettorale

Qual è la legge elettorale e come si vota per le regionali in Calabria del 3 e 4 ottobre 2021? L’attuale legge elettorale regionale è entrata in vigore nel 2005 e poi modificata in parte nel 2020. In totale, oltre al Presidente della Giunta elettorale, vengono eletti 30 consiglieri: 24 tramite un sistema proporzionali e 6 invece secondo un modello maggioritario.

I consiglieri vengono eletti in base a tre circoscrizioni elettorali:

  • Nord (provincia di Cosenza)
  • Centro (province di Vibo Valentia, Crotone e Catanzaro)
  • Sud (Città Metropolitana di Reggio Calabria)

L’elettore può esprimere uno o due voti di preferenza, scrivendo il cognome, o nome e cognome, di uno o due candidati compresi nella lista medesima. Nel caso di espressione di due preferenze, devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza. Non essendo previsto un ballottaggio, viene eletto Presidente il candidato capace di ottenere anche una sola preferenza in più rispetto ai suoi sfidanti, mentre non è ammesso in Calabria un voto disgiunto.

TUTTO SULLE AMMINISTRATIVE 2021

Ti potrebbe interessare
Politica / Chi è Roberto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma
Politica / Ballottaggio Torino, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Ballottaggio Roma, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Ti potrebbe interessare
Politica / Chi è Roberto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma
Politica / Ballottaggio Torino, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Ballottaggio Roma, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Chi è Stefano Lo Russo, il nuovo sindaco di Torino
Politica / Berlusconi attacca i no vax: “Eroe è chi blocca un treno per Auschwitz, non un porto per il green pass”
Politica / Ballottaggi: il centrosinistra vince a Roma e Torino. Letta: "È un trionfo", Salvini minimizza. Il centrodestra conquista Trieste
Cronaca / Alla chiusura dei seggi ieri aveva votato solo il 33,32% degli aventi diritto
Politica / Il grande flop del Partito Gay: alle amministrative percentuali da prefisso telefonico
Politica / E così Draghi si fa il suo sondaggio: anche SuperMario alla ricerca del consenso
Politica / Maurizio Landini a TPI: “La nostra piazza più forte di loro”