“Salvini, stai dando ragione a Liliana Segre”. Giulio Cavalli commenta le notizie di oggi

Di Giulio Cavalli
Pubblicato il 2 Dic. 2019 alle 12:25 Aggiornato il 2 Dic. 2019 alle 13:20
1

La giornata degli eccessi di difesa. L’eccesso di difesa di Salvini che oggi ci spiega che esiste anche il “nazismo rosso” dopo l’aggressione di un suo sindaco.

Caro Salvini, non ci interessa di che colore sia, l’odio e la violenza sono esattamente gli allarmi che suona la “commissione Segre” che tu tanto hai criticato. Ripensaci, su.

Eccesso di difesa anche di Renzi che invita a denunciare tutte le altre fondazioni politiche dopo l’indagine sulla “sua”. Suonano sempre stonati, gli eccessi di difesa.

E eccesso di difesa anche per i Benetton che scrivono ai giornali per difendere l’onorabilità della famiglia. Aspettiamo che ci scrivano anche come hanno intenzione di risarcire e come hanno intenzione di aggiustare i ponti.

Si difenderà parlando di “libertà”, vedrete, il professore dell’università di Siena che inneggia a Hitler. Non fatevi fregare: qui si tratta di responsabilità. Che il professore ci spighi le sue strampalate tesi e che se ne assuma la responsabilità (anche penale): se non sa la lezione si prenderà un’insufficienza.

Ah, ultima cosa: il consigliere comunale di Trieste Fabio Tuiach è scappato, di notte, per andare nelle Legione Straniera, dice. Sempre così, scappano, di notte. Alcuni travestiti da tedeschi e altri no.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.