Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

Truffa diamanti: Finanza sequestra 700 milioni di euro. Tra le vittime anche Vasco Rossi

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 19 Feb. 2019 alle 20:37 Aggiornato il 19 Feb. 2019 alle 20:42
0
Immagine di copertina
Vasco Rossi. Credit: Ansa

Truffa diamanti – A Milano cinque banche sono indagate nell’ambito di un’inchiesta su una presunta truffa sulla vendita di diamanti a investitori e risparmiatori.

Nell’ambito dell’indagine, il Nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza sta eseguendo un decreto di sequestro preventivo di oltre 700 milioni di euro.

Le banche indagate sono Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mps e Banca Aletti e rispondono della violazione delle legge 231 del 2001.

Tra le vittime della truffa personaggi noti come Vasco Rossi, la conduttrice Federica Panicucci e l’ex show girl Simona Tagli.

Di che cosa stiamo parlando

L’inchiesta sulla truffa di diamanti della Procura di Milano riguarda fatti avvenuti tra il 2012 e il 2016. In quegli anni secondo l’accusa le società Intermarket Diamond Business spa (Idb) e la Diamond Private Investment spa (Dpi) avrebbero venduto diamanti a prezzi superiori al valore reale.

La vendita dei diamanti da parte di queste due società sarebbe avvenuta tramite l’intermediazione degli sportelli bancari.

Le ipotesi di reato sono di truffa aggravata e autoriciclaggio. Dopo diverse inchieste giornalistiche, l’Antitrust aveva fatto luce sulla vicenda e aveva irrogato nell’ottobre 2017 una sanzione complessiva da 12,35 milioni di euro a carico delle due società e di Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo e Mps al termine della sua istruttoria.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.