Me

La classifica delle città italiane in cui si vive meglio (in base al clima)

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 25 Mar. 2019 alle 12:33
Immagine di copertina
Credit: Getty Images

Tra i fattori che ci fanno apprezzare una città più di un’altra c’è sicuramente il clima. Le città più soleggiate e calde sono solitamente le più amate. Milano conquista il primo posto nella classifica delle città più vivibili, ma di certo non la vedremo mai primeggiare nella graduatoria delle città scelte in base alle temperature.

Il Sole 24Ore ha stilato una nuova classifica sull’Indice del clima, dove viene appunto premiato il benessere climatico di una città. Sono stati presi in esame 107 capoluoghi attraverso 10 indicatori che hanno rilevato le performance meteorologiche dal 2008 al 2018.

In Italia le città sulle coste battono quelle interne e il Sud e le Isole vincono sul Centro-Nord. La prima in classifica è Imperia, in Liguria, apprezzata per le sue temperature miti, le piogge scarse e il sole.

Al secondo posto c’è Catania, al terzo Pescara e a seguire Bari, Barletta, Crotone, Cosenza, Siracusa.

Il grafico della classifica elaborata dal Sole24Ore

“A fare la differenza è il clima marino – Daniele Olivetti, meteorologo di 3BMeteo, spiega al Sole 24Ore - mentre quello continentale penalizza, sia d’inverno che d’estate, le città della Pianura padana, quasi tutte in coda alla classifica”.

L’ultima città della classifica è Pavia, Milano è 98esima, Roma 21esima e Napoli 43esima.

“I risultati – aggiunge Olivetti – riflettono quanto è complessa l’orografia del paese: la conformazione dei nostri territori, monti, valli e fiumi è un aspetto unico in Europa, a cui sono legate anche molte delle difficoltà previsionali che riscontriamo ogni giorno nel nostro lavoro”.

Qualità della vita, Milano è la città “migliore” d’Italia

Qualità della vita 2018: la classifica delle città italiane in cui si vive meglio