Me

Un libro di corsa

Leggere e pedalare. Recensioni veloci facendo spinning

Di Claudia Nanni
Pubblicato il 5 Giu. 2019 alle 11:00 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:36
Immagine di copertina

LA DONNA GIUSTA di Samara Marai

un libro di corsa

La donna giusta” di Samara Marai mi è stato consigliato da una mia collega. Mai scelta fu più azzeccata.

un libro di corsa

Il libro è formato da quattro parti: Marika, Peter, Judith e un musicista.

Marika è sposata con Peter, ma scopre che lui ha una relazione con unaltra persona.

Vi chiederete cosa centrano Judith e il musicista. Unottima domanda e la risposta sta nel libro.

IL GABBIANO di Jonathan Livingston

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Mentre stavo pedalando e leggendo, mi è venuto in mente il prossimo libro che avrei letto: Il gabbiano Jonathan Livingston.

Jonathan è un gabbiano diverso dagli altri: mentre tutti gli altri uccelli seguono la loro natura, trovare cibo e tentare di sopravvivere, lui adora volare e si allena per perfezionarsi, ma gli altri non lo capiscono.

Per cercare di essere un gabbiano come tutti gli altri abbandona il suo sogno, ma la sua passione è più forte. Continua imperterrito fino a quando lo stormo lo esilia.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Jonathan è quindi isolato, ma continua a esercitarsi nellarte del volo.

Questa non è la fine del libro, ma se ve la svelassi non lo leggereste.

I libri servono per riflettere e la mia riflessione su questo libro è che ognuno di noi ha un sogno, nonostante la disapprovazione di amici e familiari bisogna continuare a remare. Solo chi sogna può volare.

DE PROFUNDIS di Oscar Wilde

Cercando su internet, in cerca d’ispirazione per dei libri, mi sono imbattuta nel “De profundis” di Oscar Wilde”.

Si tratta di una lettera che l’autore del libro scrisse, durante il periodo di prigionia, al compagno Alfred Douglas dopo essere stato processato per omosessualità.

Mentre lo leggevo provavo una serie di emozioni: angoscia, preoccupazione e dolore. Oscar Wilde mette a nudo la sua anima per far uscire pensieri, ossessioni e ricordi.

Un pensiero, come una goccia cinese, continuava a tartassarmi. Come è possibile che un essere umano debba vivere così male la sua sessualità?

IL PIACERE DI SOFFRIRE di Alain de Botton

un libro di corsa

Ogni venerdì leggo la mia rivista preferita e mi capita spesso di imbattermi nel nome di Alain de Botton.

un libro di corsa

Cercandolo su internet ho scoperto che ha scritto molto libri tra cui “Il piacere di soffrire”.

Alice ha venticinque anni è una sognatrice e come tale ha un’idea romantica dell’amore. Eric di anni ne ha trentuno ed è un uomo d’affari sempre impegnato.

Tra loro scatta la scintilla. Inizialmente è tutto rose e fiori, ma non passa nemmeno troppo tempo che la storia prende una brutta piega…

Un libro istruttivo che racconta una storia forse banale, ma che tutto o quasi abbiamo avuto.

UNA FAMIGLIA QUASI NORMALE di Mattias Edvardsson

Un libro di corsa

Ho scoperto Una famiglia quasi normaledi Mattias Edvardsson per caso.

A corto di libri mi sono messa nella mani di internet, sperando di trovare qualche romanzo che catturasse la mia attenzione.

Un libro di corsa

Ed eccolo lì….. Una copertina accattivante con un titolo che mi intrigava.

Un libro di corsa

Sono andata a leggere le prime pagine e ho capito che sarebbe stato un libro molto interessante: non mi sbagliavo.

Un libro di corsa

A raccontare la storia sono tre punti di vista: Adam, pastore della Chiesa di Svezia, Stella la figlia di diciannove anni e Ulrika, madre e avvocato.

A muovere il piattume nella vita di Stella è laccusa di omicidio.

Un thriller che vi tiene con il fiato sospeso e che mi ha fatto riflettere su come ogni storia, percepita dal punto di vista di unaltra persona, è diversa.

A UN PASSO DALLA FOLLIA di Gianluca Arrighi

Se vi piacciono i thriller legali, A un passo dalla follia di Gianluca Arrighi, è quello che fa per voi.

un libro di corsa

Elia Preziosi è un ex procuratore che si è trasferito in Ghana dove si occupa di diritti umani.

A portarlo in Africa è stata la morte della sua ragazza Silvia, decapitata davanti a lui.

Una tragedia che lo ha portato a sfiorare la follia.

A muovere le acque è larrivo di Jacopo Draghi, agente dei servizi segreti, che gli chiede di tornare in Italia per fermare un assassino: il suo modus operandi è seguire i dieci comandamenti.

ADDICTED di Paolo Roversi

un libro di corsa

Scorrendo Instagram mi è caduto l’occhio sul libro Addicted di Paolo Roversi. Ad attirare la mia attenzione è stato il titolo: autore italiano e titolo inglese. Ho pensato fosse una cosa buffa.

un libro di corsa

In libreria mi sono letta le prime pagine e mi aveva rapita.

Sette persone vengono “spedite” in una massoneria in Puglia per estirpare le loro dipendenze.

Mi ero immaginata una depurazione rilassante con delle sedute con lo psichiatra ma, come spesso accade, la fantasia si scontra con la realtà ed ecco che la massoneria è un centro di recupero.

Rebecca Stark è la psichiatra che dirige il centro Sunrise. L’incarico le è stato dato dall’imprenditore russo Grigory Ivanov.

un libro di corsa

Fin qui tutto nella norma, ma occhio alle apparenze…

Non tutto è come sembra.

LA VERITÀ SUL CASO HARRY QUEBERT di Joel Dicker

Non ho voluto comprare “La verità sul caso Harry Quebert” di Joel Dicker perché era la moda del momento, ma in qualsiasi libreria andassi stava in bella vista come per dire “sono qui, non mi ignorare”.

un libro di corsa

Ho deciso di leggere le prime pagine e sono rimasta senza fiato. Dovevo sapere come andava avanti e l’ho comprato.

Il protagonista è Marcus Goldam, in preda all’incubo di tutti gli scrittori: il blocco.

un libro di corsa

Preso dallo sconforto telefona al suo mentore Harry Quebert che gli dice di andarlo a trovare ad Aurora, nel New Hampshire.

Durante la sua visita scopre un segreto. Nel 1975 Harry, che aveva quarant’anni, aveva avuto una storia con Nola Kellergan, una ragazza di 15 anni che era scomparsa.

Il cadavere della ragazza viene ritrovato nel giardino di Harry.

un libro di corsa

Gli indizi portano a pensare che il colpevole sia lui, ma è davvero così?

IL RITRATTO DI DORIAN GRAY di Oscar Wilde

Non ricordo né come lo ho avuto, né quando lho comprato, ma è il mio libro preferito. Non leggere Il ritratto di Dorian Graydi Oscar Wilde è veramente un delitto.

Il protagonista è un giovane della Londra vittoriana, Dorian Gray, che verrà distrutto dalla sua “bellezza”. L’elemento che lo porta all’auto distruzione è un ritratto, regalo del suo amico pittore Basil Hallward.

Personaggio chiave nella vita di Dorian e diavolo tentatore è Lord Henry Wotton. Con la sua personalità affascinante, la sua influenza e le sue parole ciniche rende Dorian una persona spietata. È lui che lo rende conscio di ciò che potrebbe fare.

Dopo un discorso con Wotton, Dorian, comincia a guardare la giovinezza come il centro della sua vita e prova invidia verso il suo ritratto che sarà eternamente bello e giovane mentre lui invecchierà.

Colpito dal panico, arriva a stipulare un “patto con il demonio”, grazie al quale rimarrà eternamente giovane e bello, mentre il quadro mostrerà i segni della decadenza fisica e della corruzione morale del personaggio.

In breve è la trama del libro, per sapere come va a finire lo dovete leggere. Un libro attuale che fa riflettere su quanto ormai conta la forma e non la sostanza.

LA SCOMPARSA DI STEPHANIE MAILER di Joel Dicker

un libro di corsa

Mi sono resa conto del libro “La scomparsa di Stephanie Mailer” troppo tardi, avevo già comprato un altro romanzo.

un libro di corsa 

Gli altri due libri di Joel Dicker mi avevano stregata e ho deciso di tornare il giorno dopo in libreria per comprarlo. 

Passato e presente si mescolano con una fluidità mai vista. Bisogna stare concentrati mentre si legge questo libro, altrimenti si perde il filo. 

Stephanie è una giornalista, la conosciamo nel bel mezzo di una festa di addio per il pensionamento di un poliziotto. 

“La risposta è sotto i suoi occhi, ma non l’ha vista” è la frase sibillina, riguardo a un caso del passato, che Stephanie dice al poliziotto che stava andando in pensione. 

Dopo questa frase scompare. Che fine ha fatto? 

IL BARONE RAMPANTE di Italo Calvino

un libro di corsa

Cosimo Piovasco di Rondò è il protagonista de “Il barone rampante” di Italo Calvino. A raccontare la sua storia è il fratello minore, Biagio.

Tutto comincia il 15 giugno 1767 con un litigio tra Cosimo e il padre. Il motivo? Cosimo non voleva mangiare una zuppa di lumache. Il protagonista decide quindi di non mettere più piede a casa e di abitare sugli alberi. Prima nel giardino di famiglia, poi nei boschi del circondario.

STORIA DI UNA GABBIANELLA E DEL GATTO CHE LE INSEGNÒ A VOLARE di Luis Sepulveda

Avevo undici anni quando ho letto Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volaredi Luis Sepulveda.

un libro di corsa

A distanza di diciannove anni lho riaperto, scoprendo sul primo foglio bianco, il timbro con il mio nome e cognome.

un libro di corsa

Come tutti i felini domestici Zorba è un gatto sovrappeso. Sta prendendo il sole quando a un certo punto dal cielo cade una gabbianella morente.

un libro di corsa

Luccello gli fa promettere di prendersi cura delluovo e di insegnarli a volare.

un libro di corsa

Un libro che sembra per bambini, ma che anche gli adulti possono benissimo leggerlo. Come me che ha trentun anni lho riaperto.

IL CONTE DI MONTECRISTO di Alexandre Dumas

Gelosia e Vendetta sono le emozioni principali e le protagoniste del romanzo “Il conte di Montecristo” di Alexandre Dumas.

un libro di corsa

Edmondo Dantès è un marinaio che si sta per sposare con la spagnola Mercedes, ma il giorno del matrimonio viene ingiustamente accusato e messo in prigione.

un libro di corsa

Rinchiuso per quattordici anni nel castello di If riesce a fuggire.

un libro di corsa

Il suo solo scopo è vendicarsi di coloro che hanno architettato il piano per toglierlo dai piedi.

un libro di corsa

Ero un po’ perplessa nel leggere questo libro, ma quando mia madre mi ha raccontato la trama ho subito cambiato idea.

un libro di corsa

Uno dei libri più affascinanti che abbia mai letto.

UN GIORNO QUESTO DOLORE TI SARÀ UTILE di Peter Cameron

Ho letto questo libro in un momento non proprio felice della mia vita. L’ho divorato in un giorno e mi sono immediatamente immedesimata nel personaggio, probabilmente perché come lui anche io ero alla ricerca di qualcosa.

un libro di corsa

Il protagonista di Un giorno questo dolore ti sarà utile è James, un diciottenne che abita a New York. Finita la scuola, lavoricchia nella galleria d’arte della madre dove però non entra mai nessuno.

Un libro di corsa

Per ammazzare il tempo, nella speranza di trovare un’alternativa all’università, cerca in rete una casa nel Midwest dove coltivare in pace le sue attività preferite: la lettura e la solitudine, ma per sua fortuna gli incauti agenti immobiliari gli riveleranno alcuni allarmanti inconvenienti della vita di provincia.

Un libro di corsa

Un giorno James entra in una chat di cuori solitari, sotto falso nome propone a John, il gestore della galleria, un appuntamento al buio.

NOI SIAMO INFINITO di Stephen Chbosky

Il vero titolo di questo libro è “Ragazzo da parete, ma in Italia ci piace molto cambiare e storpiare i nomi e il romanzo di Stephen Chbosky ora si intitola Noi siamo infinito”.

Siamo in America negli anni 90, il protagonista si chiama Charlie, un quindicenne timido e fragile alle prese con le difficoltà della crescita e alla ricerca del suo posto nel mondo.

Charlie si sente diverso dagli altri adolescenti, non riesce ad adattarsi alla nuova scuola e deve fare i conti con il suicidio del suo migliore amico.

In famiglia nessuno lo ha mai compreso a fondo, tranne forse la zia Helen, che però è morta.

Per fare chiarezza in sé, ma forse anche solo per raccontarsi, comincia a scrivere delle lettere a uno sconosciuto, dove racconta tutto quello che gli succede.

Se un minimo vi interessa quello che frulla nel cervello di un adolescente dovreste leggere questo libro.  

L’ARTE DELLA GUERRA di Sun-tzu

Il nome è tutto un programma: larte della guerra.

un libro di corsa

Libro che si legge in pochissimo tempo e se letto con attenzione ti darà delle chicche che si possono applicare sui molti aspetti della vita.

un libro di corsa

L’arte della guerra viene usato ancora oggi per la conduzione e la strategia di molte aziende. Quello che spiega Sunzi non è solo la guerra, ma anche i suoi aspetti collaterali.

UN LIBRO DI CORSA – LA RAGAZZA DEL KGB di Jennie Rooney

Me lo hanno regalato per il mio compleanno, cercando su internet ho scoperto che è basato sulla vera storia di Melita Norwood, la spia inglese che a ha lavorato più a lungo per il KGB.

un libro di corsa

Siamo a Cambridge nel 1937, Joan conosce Leo russo di origine e appassionato di politica, per lei è linizio di un viaggio che non avrebbe mai pensato di intraprendere.

un libro di corsa

Joan ha un segreto: è una spia britannica del KGB, grazie ai suoi studi scientifici, inusuali allepoca per una donna, è in grado di conoscere e passare di nascosto informazioni sulla bomba atomica.

un libro di corsa

Ora il mistero è stato svelato, tutti sapranno che Joan è stata una spia, che ha tradito il suo paese, vendendo informazioni sulla bomba atomica durante la Seconda Guerra Mondiale. Iniziano così cinque giorni di interrogatori da parte del MI5, la Military Intelligence del Regno Unito.

un libro di corsa

Se vi piacciono i libri di spionaggio, vi consiglio La ragazza del KGBdi Jennie Rooney.

UN LIBRO DI CORSA – IL SOGNO DELLA MACCHINA DA SCRIVERE di Bianca Pitzorno

Come tutte le cose belle è successo all’improvviso.

Un libro di corsa

Ero andata in libreria per cercare un romanzo che avevo trovato su internet, ma non lo avevano.

Un libro di corsa

Sono rimasta nel negozio, continuando a guardare e odorare i libri, a un certo punto eccolo li.

Un libro di corsa

“Il sogno della macchina da scrivere” di Bianca Pitzorno è ambientato nell’Ottocento in un tempo dove non esistevano le boutique di prêt-à-porter o le catene di moda, ogni famiglia, che ne avesse la possibilità, faceva cucire abiti e biancheria da una sarta.

Un libro di corsa

A raccontarci la storia è una sartina a giornata di umilissime origini che desidera avere una macchina da cucire. Mentre lavora, ascolta le storie di chi la circonda e impara a conoscere donne molto diverse: la marchesina Ester, che va a cavallo e studia la meccanica e il greco antico, miss Lily Rose, giornalista americana, le sorelle Provera con i loro scandalosi tessuti parigini, donna Licinia Delsorbo, centenaria decisa a tutto per difendere la purezza del suo sangue e Assuntina, la bambina selvatica.

Un libro di corsa

In una società rigidamente divisa per classe e patrimonio anche per lei arriverà il momento di uscire dall’ombra e farsi strada nel mondo.

UN LIBRO DI CORSA – IL GIOCO DEL SUGGERITORE di Donato Carrisi

Torna Donato Carrisi con un’altro romanzo: Il gioco del suggeritore.

un libro di corsa

Se vi piacciono i thriller, i gialli e i libri psicologi, questo libro è per voi, ma se volete un consiglio, leggetelo durante il giorno.

un libro di corsa

Il libro inizia con una chiamata alla Polizia che arriva da una fattoria isolata. A chiedere aiuto è una donna.

un libro di corsa

Sulla zona si sta scatenando un temporale, la prima pattuglia disponibile riesce ad arrivare solo molte ore dopo. Troppo tardi.

un libro di corsa

La Polizia non riesce a capire cosa sia successo. Solo una persona li può aiutare: Mila Vasquez.

un libro di corsa

Ha lasciato il lavoro per dedicarsi alla figlia, ma non può sottrarsi.

un libro di corsa

Il male ha diverse forme. Si nasconde dietro internet, cambia nome e volto.

un libro di corsa

E’ un gioco ed è solo l’inizio. Lui è sempre un passo avanti.

UN LIBRO DI CORSA – IL PICCOLO LORD FAUNTLEROY di Frances Hodgson Burnett

Ho sentito spesso parlare del film “Il piccolo Lord Fauntleroy, ma ho una mia filosofia: preferisco leggere i libri.

un libro di corsa

Questo libro dicono sia adatto ai bambini, scrivo dicono perché secondo me un adulto lo può leggere senza annoiarsi.

un libro di corsa

Cedric Errol è un bambino di 7 anni che scopre di essere un conte inglese, deve trasferirsi dal nonno in Inghilterra per poter essere istruito.

un libro di corsa

Quando ho letto il personaggio del nonno mi è venuto on mente quello di “Heidi”, scorbutico e rancoroso.

un libro di corsa

Cedric, come nel libro “Heidi”, con la purezza che solo un bambino più avere, riesce ad “ammorbidirlo”

UN LIBRO DI CORSA – IL LIBRO DEI BALTIMORE di Marcus Goldman

Torna Marcus Goldman, lo scrittore e protagonista del libro “Il caso Harry Quebert”.

Un libro di corsa

Questa volta è alle prese con un nuovo libro. La trama è la sua famiglia di Baltimore.

Un libro di corsa

Prima dell’incidente, che Marcus definisce “La Tragedia”, esistevano due Goldman: i Baltimore e i Montclair.

Un libro di corsa

I Goldman di Baltimore, che sembrano la famiglia perfetta, vengono guardati con ammirazione da Marcus, ma qualcosa è cambiato e la famiglia si è disgregata.

Un libro di corsa

Cosa è successo?

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

UN LIBRO DI CORSA – UNA VITA COME TANTE di Hanya Yanagihara

Quanto dolore fisico può sopportare una persona? E’ la domanda che mi sono posta leggendo il libro “Una vita come tante” dell’hawaiana Hanya Yanagihara.

un libro di corsa

Il romanzo racconta la storia di quattro amici: Jude, JB, Willem e Malcolm.

un libro di corsa

Jude studia legge e attraverso le camicie nasconde le cicatrici di una storia che fatica a raccontare. JB è l’artista brillante cresciuto da una famiglia di donne e cerca la sua identità. Willem è il più bello del gruppo, nonostante quell’alone che fa innamorare tutti di lui è molto insicuro e il suo sogno è diventare un attore. Malcom studia architettura, proviene da una famiglia benestante ed è abituato a schivare chi gli fa domande scomode sui suoi reali desideri.

un libro di corsa

Ognuno è imperfetto per un suo motivo e, anche in gruppo, non perdono mai le loro individualità sofferenti dimenticandosene solo per pochi istanti.

un libro di corsa

Questo libro non ha vie di mezzo, ti piace oppure no. L’autrice senza mezzi termini racconta in modo crudo la sofferenza che un essere umano si può infliggere a causa di altre persone.

un libro di corsa

UN LIBRO DI CORSA – LE CONFESSIONI DI CATERINA DE MEDICI di C.W. Gortner

Caterina è lultima legittima discendente dei Medici e a 14 anni viene promessa sposa a Enrico, figlio di Francesco I.

un libro di corsa

Mandata via da Firenze, viene umiliata in Francia dove il marito preferirà lamante Diane de Poitiers e dove la corte la vedrà sempre come la straniera.

un libro di corsa

Mecenate di Nostradamus e lei stessa veggente, viene accusata di stregoneria e di aver ucciso i suoi nemici, ma in realtà combatte per salvare la Francia e i figli dalla guerra di religione che sta invadendo lEuropa.

un libro di corsa

La storia è un argomento interessante, ma noioso e ripetitivo e i romanzi storici, anche se sono romanzi, sono difficili da scrivere perché bisogna trovare la chiave per renderli interessanti e scorrevoli. C.W.Gortner è uno di quegli scrittori che ci è riuscito.

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

UN LIBRO DI CORSA – UNA STANZA PIENA DI GENTE di Daniel Keyes

Un libro che valse all’autore una nomination al premio Edgar Award.

un libro di corsa

Un libro che, nel 2020, avrà Leonardo Di Caprio come protagonista del film The Crowded Room.

un libro di corsa

“Una stanza piena di gente” è il titolo dell’opera di Daniel Keyes.

un libro di corsa

È la biografia di William Stanley Milligan, conosciuto come Billy Milligan, un criminale americano che nel 1977 ha rapito, violentato e derubato tre studentesse universitarie. Venne processato e assolto per infermità mentale. In lui convivono 24 personalità diverse.

un libro di corsa

Una storia inquietante e ansiogena. Un libro perfetto per chi cerca di capire la mente umana.

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

UN LIBRO DI CORSA – LETTERE D’AMORE DALLA SCOZIA di Alexander McCall Smith

“Lettere d’amore alla Scozia” di Alexander McCall Smith è il terzo libro del ciclo “Le storie del 44 Scotland Street”.

un libro di corsa

Per i condomini di questo indirizzo ci sono imminenti cambiamenti…

un libro di corsa

Domenica è partita per lo stretto di Malacca, per una ricerca antropologica sui pirati. A occupare il suo appartamento arriverà l’amica Antonia.

un libro di corsa

Bruce si è trasferito a Londra e Pat, la sua inquilina, è costretta a trasferirsi.

un libro di corsa

Matthew, invece, ancora innamorato di Pat riuscirà a conquistarla? Forse per lui sarà la volta buona.

un libro di corsa

Ma per qualcuno le cose non sono cambiate nemmeno di una virgola. Sto parlando di Angus e del suo cane Cyril.

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

UN LIBRO DI CORSA – L’INFERNO E’ UNA BUONA MEMORIA di Michela Murgia

Linferno è una buona memoria è un libro di Michela Murgia, un fantastico tascabile da portare in vacanza.  

un libro di corsa

La scrittrice racconta di aver comprato, per ammazzare il tempo durante la traversata tra la Sardegna e Civitavecchia, il romanzo fantasy Le nebbie di Avalon.

un libro di corsa

Viviana, Morgana, Ginevra e Igraine sono le protagoniste e come avrete notato dai loro nomi sono tutte donne. Il libro infatti è raccontato dal loro punto di vista.

un libro di corsa

Astuzia, manipolazione e magia li trovate allinterno di questo romanzo.

un libro di corsa

Cosa saresti disposto a fare per avere potere?

un libro di corsa

Questo libro racconta come alcune donne sono riuscite a prenderselo.

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

UN LIBRO DI CORSA – UCCELLI DI ROVO di Colleen McCullough

Il libro che vi propongo questa settimana si intitola “Uccelli di rovo” di Colleen McCullough.

Un libro di corsa

Lo sapevate che il libro Uccelli di rovo ha ispirato la sceneggiatura di una serie tv a metà degli anni ’80?

Un libro di corsa

Il romanzo è ambientato nei primi del ‘900 e racconta la storia della famiglia Cleary. Penserete che sia una trama banale, ma il nodo del racconto arriva con l’intenso rapporto d’amore tra Meggie Cleary e l’ambizioso prete Ralph de Bricassart.

Un libro di corsa

E non è l’unico colpo di scena…

Un libro di corsa

Ma non voglio spoilerare nulla.  A voi la lettura.

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

UN LIBRO DI CORSA – APPRENDISTA PER CASO di Vikas Swarup

L’autore di questa settimana è sempre Vikas Swarup con il libro “Apprendista per caso”.

un libro di corsa

Ambientato anche questo romanzo in India, racconta la storia di Sapna Sinha, una commessa indiana che per un fortuito caso del destino conosce l’amministratore delegato di un’importante azienda che le fa una proposta che le potrebbe cambiarle la vita.

un libro di corsa

Sapna potrebbe avere un ruolo di spicco nell’azienda, ma per farlo deve superare alcune prove che la vita le propone…

un libro di corsa

Come “Le dodici domande” anche questo libro descrive un’India vera e cruda, dove si nota molto bene la suddivisione dei ricchi e dei poveri.

Un romanzo che ho letto in pochissimo tempo e che mi ha preso dal primo all’ultimo capitolo.

un libro di corsa

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

UN LIBRO DI CORSA – LE DODICI DOMANDE di Vikas Swarup

Ambientato in India Le dodici domande” è il primo romanzo del diplomatico indiano Vikas Swarup.

un libro di corsa

Ram Mohammad Thomas è un cameriere indiano che viene accusato di truffa per aver risposto correttamente e aver vinto a un quiz di dodici domande.

un libro di corsa

Se leggerete questo libro non potrete non notare la differenza tra le caste che esiste in India e come vengono trattate le persone per questo motivo.

un libro di corsa

Stavo dimenticando di dirvi che lidea di questo libro scaturisce da un articolo di un giornale locale sui bambini che vivono nelle baraccopoli indiane ed è stato adattato come soggetto per il film The Millionaire.

un libro di corsa

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

UN LIBRO DI CORSA – GONE GIRL di Gillian Flynn

“L’amore bugiardo” è un romanzo di Gillian Flynn. Se scorrete le prime pagine sicuramente l’impressione è quella di avere davanti un libro con la classica trama scontata.

un libro di corsa recensioni

Amy e Nick infatti sono la classica coppia perfetta, abitano a New York con un tenore di vita agiato e mondano, ma non tutto è oro quel che luccica.

un libro di corsa recensioni

Senza troppo farsi attendere arriva il colpo di scena: entrambi perdono il lavoro e si devono trasferire in un paesino del Missouri dove Nick non fatica a rifarsi una vita mentre Amy è sempre più isolata. A complicare il tutto la misteriosa sparizione della donna.

un libro di corsa recensioni

UN LIBRO DI CORSA – IL SUGGERITORE di Donato Carrisi

Il Suggeritore racconta le vicende della squadra speciale d’investigazioni, il cui compito è trovare delle bambine scomparse e un serial killer. Il gruppo è guidato da Goran Gavila e Mila Vasquez.

Un libro di corsa recensioni

Per come lo descrivo è un libro come tanti, ma fidatevi perché le sorprese si trovano sempre dove non ve le aspettate.

Un libro di corsa recensioni

Primo libro della saga di Donato Carrisi, Il Suggeritore è un thriller psicologico che non vi farà respirare. Se comincerete a leggerlo non smetterete finché non lo avrete finito.

Un libro di corsa recensioni

UN LIBRO DI CORSA – SHANTARAM di Gregory David Roberts

“Povertà e orgoglio convivono come bravi fratelli, ma alla fine, inevitabilmente uno dei due uccide l’altro”. È una delle frasi del libro Shantaram (uomo della pace di Dio), un romanzo autobiografico dell’australiano Gregory David Roberts, eroinomane e rapinatore.

Un libro di corsa recensioni

Evaso dal carcere si rifugia in India dove vive per dieci anni. A Bombay apre un ambulatorio gratuito in uno slum (baraccopoli), comincia anche a lavorare per uno dei principali boss della mafia indiana, diventa riciclatore di denaro e affronta la guerra in Afghanistan, guadagnandosi il soprannome di Shantaram.

Un libro di corsa recensioni

Lo scrittore riesce a farti entrare nella storia con una facilità incredibile. L’ho letto in poco tempo e ne sono stata letteralmente risucchiata.

Un libro di corsa recensioni

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

UN LIBRO DI CORSA – L’ALTRA DONNA DEL RE di Philippa Gregory

“Le linee tra Anna e me erano chiaramente tracciate. Per tutta l’infanzia si era trattato di chi fosse la migliore Bolena. La nostra rivalità andava giocata sul palcoscenico più vasto del regno. Alla fine dell’estate una sarebbe stata l’amante riconosciuta dal re, l’altra le avrebbe fatto da domestica, da assistente e forse da buffone”. È una delle frasi emblematiche che descrivere il romanzoL’altra donna del re” di Philippa Gregory il cui perno è la rivalità tra le due sorelle Bolena: Maria e Anna.

Un libro di corsa recensioni

L’ambientazione è il regno di Enrico VIII. Anna, che in seguito diventerà una seconda moglie, è pronta a qualsiasi cosa per diventare regina…

Un libro di corsa recensioni

Un romanzo da leggere tutto d’un fiato.

Un libro di corsa recensioni

> QUI LE RECENSIONI DI TPI

Un libro di corsa recensioni