Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Gossip

Salvinification: “Gira la ruota e scopri quale divisa indosserà il vicepremier per salvare il paese”

Immagine di copertina
Salvinification.it

L'app sul ministro dell'Interno che sta facendo impazzire il web

Il web impazzisce per SALVINIficationl’app attraverso cui vestire e svestire il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini con le sue divise preferite (e altre che gli comunque gli donano moltissimo). Qualche genio nerd si è inventato il giochino che sta facendo il giro di Twitter.

“L’abito non fa il monaco, ma il ministro dell’Interno”, si legge. Giocare è semplice: davanti a voi avrete il faccione di Matteo Salvini, sorridente; sotto, un corpo da manichino, nudo. Basterà premere il pulsantone SPIN per vestire il vicepremier leghista.

“Gira la ruota e scopri quale divisa indosserà oggi il ministro Salvini per ‘salvare’ il paese”, invita chi ha creato il giochetto.

E così, premendo SPIN, verrà fuori tutta una serie di travestimenti a cui il ministro dell’Interno potrebbe ricorrere (quando non ci ha già fatto ricorso) per salvare l’Italia. A Salvini pompiere, con la classica giacca nera e gialla dei Vigili del Fuoco, si alternerà Salvini centurione, vestito di tutto punto da antico romano.

Salvini The Templar

Continuando a premere il pulsantone spunterà un RoboSalvini con l’armatura di RoboCop, ma anche un Salvini vestito da Pulcinella e uno con una tutina attillatissima blu per un Mr. Salvastic in formissima. I travestimenti continuano con il vicepremier in tenuta sportiva: un calzoncino e una canottiera da basket e il ministro dell’Interno diventa Salvini Globe Trotter. Non manca anche un Salvini proiettato nel mondo di Star Trek che si trasforma in Spock-vini, che si alterna a uno con il goffo vestito giallo e blu delle guardie svizzere.

Presto entrerete in un loop dal quale sarà difficile uscire: a un certo punto sarà il sistema ad avvertirvi che state esagerando. Il messaggio psichedelico reciterà la seguente frase: “Hai sbloccsato Salvini finanziere: per proseguire devi pagare 49 milioni di euro”. E niente, a quel punto sarà davvero impossibile smettere di ridere (e di giocare).

Qui per andare al gioco e perdere tutto il resto della giornata travestendo il vicepremier leghista: SALVINIfication.

Ti potrebbe interessare
Gossip / Britney Spears completamente nuda su Instagram, fan sotto shock: “Ha toccato il fondo, qualcuno la aiuti”
Gossip / “Harry pronto a tornare a Londra”: il principe britannico furioso dopo il tradimento di Meghan
Gossip / Federico Fashion Style, lo sfogo sulla sua ex: “Non c’era più attrazione, ma ora non mi fa vedere mia figlia”
Ti potrebbe interessare
Gossip / Britney Spears completamente nuda su Instagram, fan sotto shock: “Ha toccato il fondo, qualcuno la aiuti”
Gossip / “Harry pronto a tornare a Londra”: il principe britannico furioso dopo il tradimento di Meghan
Gossip / Federico Fashion Style, lo sfogo sulla sua ex: “Non c’era più attrazione, ma ora non mi fa vedere mia figlia”
Gossip / Meghan Markle a letto con la guardia del corpo: Harry scopre tutto e chiede il divorzio
Gossip / Mistero Lopez-Affleck: Jennifer cancella le foto con Ben e sparisce da Instagram
Gossip / Amedeo Goria, la confessione hot: “I transessuali mi incuriosiscono…”
Gossip / La rivelazione di Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser: “Abbiamo fatto l’amore nel camerino di Mattino 5”
Gossip / Chiara Ferragni racconta cosa pensa il figlio Leone del suo nome: “Sono morta”
Gossip / “Hai svaccato”: Chiara Nasti di nuovo nel mirino degli hater
Gossip / Grande Fratello Vip, Taylor Mega e la relazione con Giaele De Donà: la piccante rivelazione