Perché Diana del Bufalo si è cancellata da Instagram? Tutte le ipotesi

Di Marco Nepi
Pubblicato il 3 Giu. 2020 alle 15:46 Aggiornato il 3 Giu. 2020 alle 15:57
83
Immagine di copertina

Diana Del Bufalo nsi è cancellata da Instagram. Da un paio d’ore se si clicca sul profilo dell’attrice compare la scritta: “Questa pagina non è disponibile”. Negli ultimi giorni Del Bufalo era stata attaccata dagli utenti che la accusavano di non essersi esposta pubblicamente riguardo le proteste scoppiate negli Stati Uniti e aver mostrato la sua vicinanza alla comunità afroamericana.

I motivi del suo addio al social non sono ancora stati chiariti. Le ipotesi però sono diverse. Su twitter gli utenti sostengono dietro ci siano ragioni di lavoro, altri invece sostengono che la decisione sia stata presa in seguito agli attacchi degli haters. Un utente ha pubblicato estratti di una conversazione con l’attrice scrivendo: “Diana del Bufalo personaggio pubblico medio italiano. In un momento storico del genere condivide su una piattaforma con 1.4 mln il messaggio che ha il diritto di fare niente. Ovviamente alla fine mi ha bloccato”.

Prima che si fosse cancellata da Instagram Diana del Bufalo scriveva: “Le persone […] invece di rimboccarsi le maniche per rendere la loro vita migliore, preferiscono lamentarsi del loro salario misero, della loro vita noiosa e criticano una persona che si è fatta la sua fortuna da sola perché li fa sentire meglio. Beh, che vi devo dire? State sbagliando tutto. Addio”.

Altri utenti invece hanno rispettato la scelta dell’attrice: “Non ho capito neanche perché dobbiate obbligare la gente a parlare di qualsivoglia argomento. Preferisco che un personaggio si esponga solo se realmente crede in un causa, piuttosto che tanto per dire qualcosa.

Leggi anche: 1. Da Justine Mattera a Paolo Ruffini: la crisi del mondo dello spettacolo raccontata dall’interno a TPI

83
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.