Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Chiara Ferragni denunciata dal Codacons per blasfemia

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 28 Set. 2020 alle 08:48
978
Immagine di copertina

Chiara Ferragni, Codacons la denuncia per blasfemia

Chiara Ferragni e il Codacons tornano a scontrarsi. Questa volta, l’influencer cremonese avrebbe scatenato l’ira dell’associazione dei consumatori dopo la diffusione di un’immagine in cui viene raffigurata come una Madonna (l’immagine era a corredo di un’intervista per Vanity Fair) che, a detta del Codacons, “ha generato indignazione e raccapriccio nell’opinione pubblica e sul web”. Per questo motivo, l’associazione dei consumatori ha denunciato Chiara Ferragni per blasfemia e offesa al sentimento religioso.

Come riporta l’Adnkronos, il Codacons ha spiegato in una nota: “Presentiamo un esposto alla Procura della Repubblica e al Ministro dei beni culturali Dario Franceschini affinché intervengano su quella che non è una provocazione, ma una grave mancanza di rispetto per i cristiani, per l’intero mondo religioso e per l’arte in genere. L’immagine che raffigura la Ferragni nei panni di una moderna Madonna con bambino dipinta da Giovanni Battista Salvi detto il Sassoferrato sfrutta la figura della Madonna e la religione a scopo commerciale, essendo noto come la Ferragni sia una vera e propria ‘macchina da soldi’ finalizzata a vendere prodotti, sponsorizzare marchi commerciali e indurre i suoi follower all’acquisto di questo o quel bene”.

Il Codacons parla di “sfruttamento indegno della figura della Madonna che ha scatenato le proteste dell’intero mondo cristiano” e che potrebbe “realizzare fattispecie penalmente rilevanti per blasfemia e offesa al sentimento religioso, motivo per cui l’esposto viene inviato anche a Papa Francesco affinché si pronunci contro tale squallida e inutile provocazione”.

Leggi anche:

1. Chiara Ferragni, la dura risposta al Codacons che non la vuole a Sanremo 2020 / 2. Chiara Ferragni al Festival di Sanremo? Il Codacons indignato: “Facciamo causa alla Rai” / 3. Continua la guerra tra Fedez e il Codacons, il cantante riceve l’atto giudiziario

978
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.