Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

“Black panther”, di cosa parla la pellicola nominata agli Oscar 2019

Il lungometraggio, diretto da Ryan Coogler, è candidato nella categoria Miglior film

Di Rossella Melchionna
Pubblicato il 22 Gen. 2019 alle 16:50 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:36
0
Immagine di copertina
Chadwick Boseman in "Black panther"

BLACK PANTHER – Acclamato da critica e pubblico, Black panther non ha deluso neanche agli Oscar: la pellicola, diretta da Ryan Coogler, è stata candidata tra i Miglior film del 2019. Non solo. L’opera in questione ha ottenuto anche altre nomination per l’ambita statuetta d’oro: quelle per Miglior canzone, scenografia, montaggio sonoro e sonoro.

Black panther è un film di fantascienza e azione. E, soprattutto, arriva dall’universo Marvel. Che, tradotto, significa che porta la firma di Stan Lee e Jack Kirby che hanno ideato il personaggio Pantera nera. Il cast è stellare: Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’o, ma anche Martin Freeman e Andy Serkis.

La pellicola, oltre a essere stata nominata per altri riconoscimenti (Golden Globe e Satellite Awards, per fare degli esempi), ha fatto registrare numeri da capogiro al botteghino. È stato annunciato, poi, anche un sequel. Ma, con precisione, di cosa parla Black panther?

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUGLI OSCAR 2019

La trama di “Black panther”

Il principe T’Challa, a seguito della morte del padre (che è avvenuta in Captain America: Civil War), è pronto a salire sul trono di Wakanda, una nazione “africana” ricca di vibranio, un potente minerale alieno. Un regno tecnologicamente avanzato, anche se all’apparenza sembra essere povero e isolato.

A un certo punto alcuni (vecchi) antagonisti provano a minacciare la leadership di T’Challa. Il principe, quindi, è costretto a ricorrere a un’identità segreta per difendersi, quella di Black panther.

Ad aiutarlo nella battaglia ci sono Everett K. Ross, agente della Cia, e il corpo speciale femminile delle Dora Milaje, di cui fa parte anche Nakia, la donna che ama. L’alleanza sarà utile a difendere il potere e a evitare la guerra civile nel suo Paese.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.