Sanremo 2019, Achille Lauro accusato di plagio per la sua Rolls Royce: richiesta l’esclusione dal Festival

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 10 Feb. 2019 alle 00:00 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:28
0
Immagine di copertina

Possiamo dire che Achille Lauro è senza dubbio il cantante più bersagliato di questa 69esima edizione del Festival di Sanremo.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

> QUI LA DIRETTA DELLA FINALE DEL FESTIVAL

Il rapper, uno dei più conosciuti dell’ultimo periodo, nonostante il palco dell’Ariston non sia proprio il suo luogo naturale è giunto alla kermesse con un brano intitolato Rolls Royce che, però, sta facendo molto discutere.

Il tg satirico di Canale 5, Striscia la notizia, ha definito il brano del cantante come un “inno all’ecstasy”. “Rolls Royce è una pasticca di ecstasy. Il direttore artistico era in sé quando l’ha ascoltata e scelta per il Festival di Sanremo?” hanno infatti commentato dal programma di Antonio Ricci.

Ecco alcune strofe della canzone di Achille Lauro:

Sdraiato a terra come i Doors
Vestito bene via del Corso
Perdo la testa come Kevin
A ventisette come Amy
Rolls Royce
Si come Marilyn Monroe
Chitarra in perla Billie Joe
Suono per terra come Hendrix
Viva Las Vegas come Elvis

> Qui il testo completo di Rolls Royce

A queste accuse ha fatto seguito un’altra “grana” per Achille Lauro sempre riguardante il testo del brano presentato nel contesto del Festival di Sanremo: è stato infatti depositato al Tribunale di Imperia il ricorso per chiedere l’esclusione dell’artista dalla kermesse o, addirittura, la sospensione del Festival.

Tale richiesta – come riporta ImperiaPost – giunge dallo studio legale che si occupa di rappresentare “Enter”, la band romana che sostiene vi sia stato un plagio.

“Nel mirino c’è la traccia di fondo realizzata con la chitarra elettrica al minuto 1 della canzone di Lauro Rolls Royce con cui il cantante partecipa a Sanremo quest’anno, che sarebbe perfettamente sovrapponibile a quella del brano “Delicatamente” della band “Enter”, registrato alla SIAE. Questa è la caratteristica più evidente, ma ci sono anche molte altre caratteristiche riprese, che la commissione apposita del Festival non può non aver colto”, ha spiegato l’avvocato Domenica Abbo.

Achille Lauro Sanremo 2019 | Chi è 

Uno dei rapper più in voga del momento, pronto a sbarcare a Sanremo 2019.

Si tratta di Achille Lauro, giovane esponente della scena romana, che ha deciso di cimentarsi in un’esperienza apparentemente molto distante dal suo mondo come il Festival, in programma dal 5 al 9 febbraio 2019.

Per lui sicuramente un’occasione per farsi conoscere da un pubblico diverso, che normalmente non ascolta le sue canzoni.

D’altronde per l’edizione 2019 di Sanremo, il direttore artistico Claudio Baglioni ha puntato molto sui giovani e su generi molto diversi tra loro, scostandosi in molti casi dal classico cliché di brano sanremese. (QUI IL SUO PROFILO COMPLETO)

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.