Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Le foto di persone incredibilmente somiglianti a personaggi di film o cartoni

Ci sono alcune persone che per passione spendono tempo e denaro per travestirsi dai loro personaggi preferiti, altre persone invece gli somigliano senza sforzo

Di Camilla Palladino
Pubblicato il 12 Feb. 2018 alle 19:16
90

La parola “cosplay” nasce dall’unione dei due termini inglesi “costume” e”play”, e indica la pratica di indossare un costume che rappresenti un personaggio riconoscibile – solitamente di un film, di un cartone animato o di una serie televisiva – e interpretarne il modo di agire.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La tradizione dei cosplay nasce in Giappone nei primi anni ’80, in un momento in cui alcuni cartoni animati e manga hanno cominciato a godere di un successo internazionale.

La pratica del cosplay vede la sua origine nell’antica tradizione del travestimento medievale, rivisitata in chiave più moderna.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

I cosplayer sono ormai numerosissimi, tanto che si riuniscono in eventi e fiere di fumetti e videogiochi, in cui sfilano e inscenano performance, travestiti dai loro personaggi preferiti.

Al giorno d’oggi i cosplay sono molto diffusi, anche grazie alla crescente moda dei manga giapponesi, mentre qualche anno fa la pratica era ristretta a un piccolo gruppo di nerd molto appassionati di fumettistica orientale.

Solitamente, i costumi per i cosplay vengono fatti a mano dalle persone che li indosseranno, e per realizzarli vengono fatti moltissimi sforzi e viene impiegata tutta la passione possibile.

Per non parlare dei soldi e del tempo che vengono spesi, per fare in modo che il travestimento sia il più possibile accurato e verosimile, fino al minimo dettaglio.

Alcune volte, però, può capitare che alcune persone siano dei cosplay viventi senza neanche accorgersene, come nella fotogallery qui sopra, in cui i soggetti fotografati sono naturalmente e incredibilmente somiglianti a personaggi dei cartoni animati o di film e serie televisive.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

90
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.