Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

La gang delle nonne che fanno i graffiti

Un laboratorio creativo insegna alle persone anziane come si fanno i graffiti, per combattere gli stereotipi sull'età e promuovere l'integrazione tra generazioni diverse

Di TPI
Pubblicato il 31 Mag. 2015 alle 17:09
0

A Lisbona, in Portogallo, un laboratorio creativo dedicato alle persone anziane insegna loro disegnare graffiti e murales, combattendo gli stereotipi legati all’età e promuovendo una maggiore integrazione tra generazioni differenti. Lara Pebble Rodrigues, architetto e fondatrice del laboratorio, che si chiama Lata 65è convinta che l’età sia solo un numero, e con la sua idea vuole fare in modo che tutti possano sperimentare una forma d’arte solitamente riservata ai giovani. 

Il seminario originariamente doveva tenersi solamente una volta, ma visti l’entusiasmo e la creatività degli studenti, Lara ha deciso di continuare. Con 15 studenti ammessi a ogni corso, il progetto per adesso ha coinvolto circa cento anziani di Lisbona. Il laboratorio si divide in diversi moduli. All’inizio, gli studenti imparano la storia della street art, poi disegnano stampe e i simboli, e alla fine, quando si sentono pronti, escono in strada a realizzare un murales colorato, affiancati da un artista esperto.

Uno degli studenti, D. Lurdes, ha detto: “Questo laboratorio ha cambiato il modo in cui vedo i muri in strada. Ora sono più consapevole.” Un altro ha aggiunto: “Quando sono qui, non penso alle ore e ai giorni che mi rimangono prima di morire.”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.