Le suggestive foto di Amatrice in bianco e nero

Di Laura Melissari
Pubblicato il 12 Dic. 2017 alle 11:59 Aggiornato il 12 Dic. 2017 alle 17:30
15

Il 24 agosto 2016 alle 3:36 una scossa di magnitudo 6.0 colpì Amatrice, Arquata del Tronto, Accumoli e Pescara del Tronto, provocando quasi 300 morti.

In queste suggestive foto in bianco e nero scattate da Daniele Margiore circa due settimane dopo, si vedono i danni causati dal grave sisma, in particolare il crollo parziale della chiesa di Sant’Agostino, successivamente completamente distrutta dalla scossa del 18 gennaio 2017.

15
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.