Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Ventenne si suicida per un video su Tik Tok: “Hanno rovinato il mio nome e cognome”

Immagine di copertina

Vittima di cyberbullismo: a 20 anni si suicida a causa di un video su TikTok

Un’altra vittima di cyberbullismo che ha deciso di togliersi la vita. Thivya Nayagi, 20 anni, si è suicidata dopo che un video è stato pubblicato su TikTok senza il suo consenso ed è diventato virale. La ragazza, che aveva chiesto di rimuovere il video prima del gesto estremo, è stata trovata senza vita in casa sua: si è tolta la vita impiccandosi al ventilatore del soffitto lo scorso martedì. È stato il fratello della ragazza a trovarla in quelle condizioni, aveva provato a chiamarla più volte e, non ricevendo risposta, ha deciso d’irrompere in casa sua, per poi comprendere l’accaduto.

La giovane è stata portata in ospedale, ma i medici non hanno potuto fare niente per aiutarla, era ormai troppo tardi. Prima di togliersi la vita, Thivya ha lasciato un biglietto in cui si scusava per il video e per la “vergogna” che aveva arrecato alla famiglia. “Sto facendo questo perché l’account di Joker Oruvan ha messo il mio video sui social e ha rovinato la mia reputazione”, ha scritto la ragazza.

Facciamo un passo indietro. Cos’è successo? La ragazza è stata vittima di uno spiacevole episodio di cyberbullismo, dopo che un video, caricato da un collega che lavorava con lei presso Seven Even, è diventato virale su TikTok. Arrivato anche su Facebook, il video è stato condiviso con didascalie offensive da una serie di account fake. L’account da cui è partito il cyberbullismo è stato disattivato dopo la morte della ragazza, diventata di pubblico dominio. Il fratello di Thivya ha spiegato che avevano perso da poco anche la mamma: “Ho perso mia sorella perché qualcuno voleva diventare popolare sui social”. La ragazza avrebbe compiuto 21 anni a luglio e aveva in programma di sposarsi a dicembre.

Leggi anche:

 

1. Diletta Leotta su TikTok urla il buongiorno ai vicini. Loro rispondono così | VIDEO / 2. Salvini ridicolizza sui social un ragazzo dislessico sul palco delle Sardine. Lui: “È cyberbullismo, lo querelo” | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Esteri / In fuga da Putin, le autorità della Finlandia: “Oltre 7mila russi entrati lunedì dalla frontiera”
Esteri / Medvedev: “La Russia ha il diritto di usare le armi nucleari se necessario, la Nato non interferirà”
Esteri / DART: la missione spaziale per deviare gli asteroidi che minacciano la Terra
Esteri / Cuba approva con un referendum il codice delle famiglie: le coppie omosessuali potranno sposarsi e adottare
Esteri / Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini
Esteri / Trionfo Meloni, esultano Orban e Le Pen: “Vittoria meritata”. Premier Borne: “Vigileremo sul rispetto dei diritti umani”
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini