Coronavirus:
positivi 70.065
deceduti 10.023
guariti 12.384

A Vienna ci sarà per la prima volta una coppia di donne al Gran ballo delle debuttanti

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 14 Gen. 2020 alle 10:32
118
Immagine di copertina
Credits: GINDL BARBARA - ANSA

Vienna, Gran Ballo delle debuttanti: per la prima volta una coppia di donne

Il Gran ballo delle debuttanti di Vienna, un evento storico della città austriaca che si tiene ogni anno a Carnevale (nel giovedì grasso), per la prima volta sarà aperto alla partecipazione di una coppia di donne. L’organizzazione dell’evento ha accolto infatti la richiesta delle ballerine tedesche Sophie Grau, studentessa di musica di 21 anni, e Iris Klopfer, che ha 22 anni e studia invece medicina.

Le due ragazze saranno quindi presenti, in mezzo alle altre 150 coppie di debuttanti, al ballo del prossimo 20 febbraio 2020. Sophie e Iris hanno sottolineato di essere eterosessuali: il motivo dietro la loro richiesta di poter sfilare insieme al Gran ballo dell’Opera di Vienna è quello di “lanciare un segnale di pari opportunità per le coppie dello stesso sesso in una manifestazione tradizionalmente conservatrice”.

La madrina del Gran ballo, Maria Grossbauer, ha dichiarato di trovare “assolutamente giusto accogliere la coppia di donne, che rispettano il criterio principale: quello di saper ballare il Dreiviertel Walser”, il valzer a ritmo ternario con rotazione a sinistra. Non proprio una specialità facilissima.

In realtà c’è un altro requisito che le due donne saranno obbligate a rispettare: il dress code. Per essere ammesse al Ballo dell’Opera di Vienna, infatti, le ragazze devono indossare un lungo vestito bianco, mentre gli uomini un frac. Nel caso delle due donne, sarà Sophie a indossare il frac con le manchettes, mentre Iris avrà un lungo abito bianco con una tiara in testa.

Dopo l’ok dell’organizzazione, adesso Sophie e Iris si sottoporranno a rigide lezioni di ballo da parte degli insegnanti di alcune rinomate scuole di danza. Obiettivo: arrivare in modo perfetto all’evento del 20 febbraio, che si candida a essere l’edizione più particolare della storia del Gran ballo delle debuttanti di Vienna.

Leggi anche:

Gli ultimi avventori degli storici bar di Vienna

La geniale strategia per promuovere il turismo a Vienna

I mille volti di Vienna, la città senza tempo

Vienna è la città in cui si vive meglio al mondo: la classifica

118
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.