Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La videoanimazione che mostra come è avvenuto il salvataggio dei ragazzi intrappolati nella grotta in Thailandia

Immagine di copertina
Il video

I 12 ragazzi e il loro allenatore hanno lasciato l'ospedale il 18 luglio dopo essere stati messi in quarantena e sottoposti ad esami medici

Un nuovo video di animazione mostra nel dettaglio in che modo la squadra di calcio che ha tenuto con il fiato sospeso la Thailandia è stata soccorsa e tratta in salvo.

I 12 ragazzi, tra gli 11 e i 16 anni, e il loro allenatore hanno lasciato l’ospedale in cui erano ricoverati il 18 luglio, dopo essere stati estratti dalla grotta in cui erano rimasti intrappolati dal 23 giugno.

Inizialmente i medici avevano detto che tutto il gruppo avrebbe lasciato l’ospedale il 19 luglio, ma la data è stata anticipata.

Una volta estratti dalla grotta, infatti, sono stati tutti messi in quarantena e non hanno potuto riabbracciare subito i propri familiari, che hanno potuto vedere solo attraverso un vetro.

I ragazzi e il loro allenatore erano rimasti intrappolati per oltre due settimane in una grotta in Thailandia. Le operazioni di soccorso si sono concluse nel pomeriggio del 10 luglio, dopo che i soccorritori hanno tratto in salvo anche l’allenatore dei ragazzi, uscito per ultimo dalla grotta.

Le operazioni erano iniziate il 9 luglio 2018, ma gli ultimi membri della squadra hanno rivisto la luce del sole il giorno dopo.

I ragazzi, di età compresa tra gli 11 e i 16 anni, fanno parte di una squadra di calcio giovanile.

Il 23 giugno 2018 i piccoli calciatori si sono avventurati con il loro allenatore 25enne nella grotta e a causa delle piogge monsoniche che hanno ostruito l’ingresso principale sono rimasti intrappolati all’interno.

Per oltre una settimana il gruppo è rimasto bloccato nella caverna senza avere nessun contatto con l’esterno. La comitiva è stata ritrovata il 2 luglio, ma per iniziare a condurre i ragazzi e l’allenatore all’esterno si è dovuta attendere quasi una settimana.

Secondo quanto raccontato dai soccorritori, ad aver aiutato i ragazzi a sopravvivere per tutti questi giorni nelle grotte sarebbe stata la meditazione buddista insegnata loro dall’allenatore.

Una volta usciti dalla grotta, i primi ragazzi hanno chiesto di poter mangiare il pad kra pao, un piatto di riso fritto con pollo e basilico tipico della Thailandia.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”